Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Il nuovo Sprinter si connette al mondo


Il numero di pacchi consegnati al mondo oggi raggiunge i tre miliardi e nel 2020 salirà a quattro, è una tendenza comune a tutta Europa, grazie all'incremento del commercio elettronico. Nello stesso tempo, il traffico aumenta sempre più e, come afferma Volker Mornhinweg, direttore di Mercedes-Benz Vans, "la rete mette fretta, la digitalizzazione richiede catene sempre più corte ed efficienza sempre maggiore". Per questi motivi, il nuovo Sprinter sarà sempre più collegato e diventerà un anello sempre più importante della catena del trasporto e della consegna rapida. E per ottenere la massima redditività ci vogliono mezzi connessi.
Così, alla presentazione del nuovo commerciale della Stella, giunto alla quarta generazione, si è parlato soprattutto di internet, reti, comunicazioni e del nuovo sistema Mercedes Pro Connect, che porta lo Sprinter nell'Internet delle Cose. Inoltre, l'orientamento strategico adVANce, presentato alla fine del 2016, sta portando Mercedes a trasformarsi da costruttore di veicoli a sviluppatore di soluzioni di mobilità integrali. Il nuovo Sprinter esprime tale trasformazione strategica. Gli elementi centrali sono soluzioni concepite a misura per le differenti esigenze dei clienti, per aumentare l'efficienza e la produttività lungo l'intera catena logistica.
Il sistema di servizi adVANce apre nuove possibilità e nuove competenze nella gestione della flotta e dei singoli veicoli: soluzioni innovative di connettività assicurano un deciso incremento dell'efficienza e una sensibile semplificazione delle attività di gestione del parco mezzi, mentre un servizio web collega il gestore del parco veicolo a tutti i veicoli e autisti della flotta tramite il Fleet Management. In questo modo, si può gestire gli ordini on-line e richiamare in tempo reale informazioni sui veicoli come posizione, carburante e intervalli di manutenzione.
Il sistema adVANce è suddiviso in otto pacchetti con servizi centralizzati basati sulla flotta, sul veicolo, sul conducente e sulla posizione. Tra i principali servizi figurano: stato del veicolo, logistica, comunicazione della flotta, gestione della manutenzione e degli incidenti e un registro di viaggio digitale. Lo stato del veicolo mostra tutti i principali dati del veicolo e il suo utilizzo in un periodo di tempo selezionato. Logistica del veicolo comprende il richiamo in tempo reale delle posizioni dei veicoli e la configurazione e la visualizzazione dei Geofence (monitoraggio geografico).
L'invio di messaggi, indirizzi o dati di contatto fra il Fleet Management e l'App Mercedes Pro connect migliora la comunicazione della flotta, mentre le informazioni sui servizi in scadenza facilitano la gestione delle manutenzioni. La guida a destinazione dinamica, inoltre, offre vantaggi rispetto alla pianificazione statica dei percorsi effettuata prima dell'inizio dei viaggi di consegna. Nel complesso, le soluzioni di connettività di Mercedes Pro connect, oltre a migliorare le attività di controllo, abbassano anche i costi di gestione e ottimizzano la capacità di lavoro della flotta.
Per tutte queste possibilità sullo Sprinter viene impiegato per la prima volta il nuovo sistema multimediale Mbux (Mercedes-Benz User Experience), derivato dalla nuova autovettura Classe A, con display touchscreen da 7' (di serie) o 10,25 pollici, che viene utilizzato tramite elementi di comando touch sul volante, il touchscreen o un sistema di comando vocale di nuovo sviluppo. Quest'ultimo viene attivato tramite una parola chiave e riconosce le più comuni espressioni d'uso quotidiano. Il display centrale rappresenta la centrale di comunicazione per tutte le informazioni e si esprime al meglio se vengono attivati i servizi Mercedes Pro. In questo caso con l'applicazione navigazione mostra informazioni come i prezzi del carburante nelle stazioni di servizio nelle vicinanze o il meteo. Una speciale novità in questo senso è offerta dall'integrazione dell'intelligenza artificiale: il sistema telematico è in grado di apprendere sulla base del comportamento dell'utilizzatore e può così proporre successivamente destinazioni, contatti o stazioni radio.
Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.