Array ( [0] => 30 )

Primo piano

  • Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Romania vuole chiarimenti sul nuovo riposo autisti

    Il 20 agosto 2020 entrerà in vigore il primo Regolamento della riforma europea dell’autotrasporto e l’associazione degli autotrasportatori rumena Untrr chiede all’UE chiarimenti sul rientro degli autisti.

Podcast K44

Normativa

Hyundai consegnerà 50 camion a idrogeno in Svizzera


Il costruttore sud-coreano Hyundai Motor intende fare sul serio con camion a idrogeno e inizierà a farlo in Europa dal prossimo anno, con una flotta di cinquanta veicoli pesanti che viaggerà sulle strade svizzere. Lo ha annunciato a settembre, precisando che il veicolo si chiama H2 Xcient Fuel Cell ed è stato sviluppato seguendo le normative europee. Il camion è alimentato con un nuovo sistema a celle combustibile da 190 kW, formato da due celle da 95 kW ciascuna collegate in parallelo, offrendo un'autonomia di 400 chilometri con un rifornimento di 35 chili d'idrogeno stoccato in sette serbatoi. Questi cinquanta esemplari potranno essere provati in reali condizioni operative dagli operatori svizzeri, a cominciare dagli associati della H2 Mobility Switzerland Association.
Questa sperimentazione nasce dalla collaborazione tra Hyundai Hydrogen Mobility e Hydrospider, società svizzera che produce idrogeno. Alla fine di quest'anno, Hydrospider attiverà il primo impianto di elettrolisi da 2 mW nella centrale idroelettrica di Gosgen, usando così fonti rinnovabili per produrre idrogeno. Ciò permetterà di mettere su strada i camion a celle a combustibile già entro il 2020. Grazie a questa collaborazione, Hyundai Hydrogen Mobility vuole consegnare 1600 veicoli industriali a idrogeno in Europa entro il 2025, cominciando da Germania, Paesi Bassi, Austria e Norvegia.
Hyundai Motor si sta muovendo anche in Israele, dove il costruttore sud-coreano intende sperimentare i camion a idrogeno nelle dure condizioni ambientali del Mar Morto, che presenta temperature elevate e nelle ripide strade della Galilea. Al progetto collabora anche il Governo israeliano, che accoglierà proposte per installare stazioni di rifornimento d'idrogeno prodotto con gas naturale. La sperimentazione operativa sarà svolta da una grande azienda di autotrasporto, la Taavura Group.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Mercedes svela l’Actros speciale Edition 2

    Mercedes svela l’Actros speciale Edition 2

    Mercedes-Benz Trucks svela un’edizione speciale dell’ammiraglia stradale Actros, denominata Edition 2, che sarà venduta da gennaio 2021 in soli quattrocento esemplari. Per chi vuole un veicolo industriale personalizzato e completo di equipaggiamenti per comfort e sicurezza.

Logistica

  • Mercedes venderà nel 2021 il camion elettrico

    Mercedes venderà nel 2021 il camion elettrico

    Mercedes-Benz Trucks ha annunciato che nel 2021 lo stabilimento di Wörth inizierà la produzione in serie del veicolo industriale elettrico eActros e illustra il programma per lo sviluppo di nuovi modelli che culminerà con il camion a idrogeno.

Mare

  • Ripresa estiva del container al porto di Genova

    Ripresa estiva del container al porto di Genova

    Ad agosto, il porto di Genova resta in rosso rispetto allo stesso mese del 2019 ma mostra un recupero rispetto ai mesi precedenti per quanto riguarda il tonnellaggio complessivo. Ma i container crescono anche rispetto allo scorso anno, compresi quelli gateway pieni.