Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Alleanza per i semirimorchi frigo elettrici

Usare il rallentamento del camion per recuperare energia elettrica da usare per alimentare l’impianto frigorifero. Questo è l’obiettivo della joint-venture creata dal costruttore tedesco Krone e dalla società olandese Tht New Cool. Krone lavora sulla sostenibilità dell’autotrasporto refrigerato dal 2012, quando ha avviato il programma Renergy e ha già messo su strada un semirimorchio Cool Liner con due assi che recuperano energia dal rallentamento destinandola all’impianto frigorifero. La collaborazione con la società olandese permetterà nuovi sviluppi di questo progetto con la realizzazione di dodici unità di nuova generazione.

Le casse Krone Cool sono state completamente convertite per il funzionamento elettrico e il secondo asse del rimorchio fornisce energia elettrica caricando il pacco batterie montato longitudinalmente sotto il pianale. Quest’ultimo pesa solo 320 chilogrammi e fornisce un raffreddamento completamente elettrico tramite un sistema elettronico di controllo. Sparisce così il motore diesel dedicato al frigorifero e il relativo serbatoio, mantenendo inalterata la tara complessiva del semirimorchio. I vantaggi dell'impianto di refrigerazione sono diversi: eliminazione dei consumi di gasolio e del relativo inquinamento e sensibile riduzione del rumore dell’impianto di raffreddamento, fastidioso per l’autista e per i suoi vicini durante le soste notturne

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Contship punta sulla Spezia e sull’intermodale

    Contship punta sulla Spezia e sull’intermodale

    Contship Italia ha illustrato i progetti per lo sviluppo dell’attività in Italia, al centro dei quali c’è il terminal container della Spezia e il potenziamento dei servizi di trasporto intermodale svolti da Sogemar, Hannibal e Rail Hub Melzo.