Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Decreto Flussi apre agli immigrati nell’autotrasporto

    Decreto Flussi apre agli immigrati nell’autotrasporto

    Il Decreto Flussi pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 252 del 12 ottobre 2020 comprende tra le categorie di lavoratori ammesse, in numero chiuso, all’immigrazione in Italia anche gli autisti di veicoli industriali operanti nell’autotrasporto in conto terzi. Soddisfatta l’Anita.

Podcast K44

Normativa

Sdoganamento in mare per traghetti a Livorno


Dopo i container, è il momento di sperimentare lo sdoganamento in mare anche si semirimorchi che viaggiano sulle rotte internazionali. L'esordio di questa procedura nell'intero Mediterraneo, che ha lo scopo di rendere più veloce l'inoltro dei rotabili verso la destinazione finale, è avvenuto a Livorno, grazie a una collaborazione tra Agenzia delle Dogane, Autorità Portuale e Capitaneria di Porto. La procedura richiede l'utilizzo della radio-identificazione RFID, utilizzata sui sigilli elettronici posti sulle porte dei veicoli durante l'intera navigazione, permettendo di registrare eventuali manomissioni. I tag RFID sono letti dal sistema telematico portuale Tuscan Port Community System, che mette le informazioni a disposizioni degli operatori. Secondo il Livorno Terminal Marittimo, dove è avvenuto il pre-clearing, questa prima sperimentazione ha fornito un esito positivo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

  • Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Il progetto ADRIPASS ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle reti di trasporto europee con connessioni più efficienti dai porti dell’Adriatico all’entroterra e riducendo i tempi di attese alle frontiere dei Balcani. Ne parla una conferenza online il 2 dicembre.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare