Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Autotrasporto

    Nel 2021 sono aumentati del 5,7% i container nei porti italiani

    Nel 2021 i porti italiani hanno aumentato il numero dei container movimentati del 5,7% rispetto all'anno precedente, raggiungendo 11.296.719 teu. Lo riferisce la sezione dedicata al trasporto marittimo dell'Almanacco della Logistica di Confetra. Al vertice resta Gioia Tauro con 3.146.533 teu, che però segna una lieve flessione (-1,5% rispetto all'anno precedente), seguito da Genova con 2.557.847 teu, che cresce dell'8,7%, e da La Spezia con 1.375.626 teu, che segna addirittura un aumento del 17,2%. Se consideriamo anche Savona (223.265 teu, +52,8%), Livorno (791.356 teu, + 10,5%) e Marina di Carrara (che aumenta del 17,3% con 101.288 teu), gli scali del Tirreno settentrionale sommano 5.049.382 teu, quindi quasi la metà del totale nazionale.

    Nel Tirreno centro-meridionale crescono i porti campani di Napoli, con 101.288 teu (+1,4%), e Salerno, con 101.288 teu (+10,9%), mentre Civitavecchia, con 101.288 teu, flette del 6%. In Sardegna rinasce Cagliari, che supera i 100mila teu (109.653 teu) registrando una crescita percentuale del 60,3%, mentre i porti siciliani mostrano ancora cifre basse: Catania con 58.471 teu perde il 6%, mentre Palermo e Trapani crescono rispettivamente del 6,1% e del 10,2%, ma con numeri assoluti bassi (14.107 e 11.664 teu).

    Taranto ricomincia a muovere container con la turca Yilport, ma resta decisamente sotto le attese: 11.841 teu (cresce del 114,8% con la speranza di proseguire questa tendenza anche nel 2022). Lungo la costa adriatica solo Ravenna e Ancona mostrano un risultato positivo rispetto all'anno precedente: 212.926 teu (+9,3%) il primo e 167.338 teu (+5,5%) il secondo, mentre i due principali porti del nord, Venezia e Trieste perdono volumi: -2,9% (513.814 teu) il primo e -2,4% (757.255 teu) il secondo. Scivola dell'1,4% anche Bari, che ha movimentato 70.254 teu.

    Se dividiamo i traffici tra quelli di trasbordo (transhipment) e quelli d'inoltro dei container nel retroterra (gateway), prevalgono i secondi, con una movimentazione di 7.195.426 teu, in aumento dell'8,8% rispetto al 2020 e quasi al livello pre-pandemico del 2019 (-0,2%). Nell'inoltro Gioia Tauro è praticamente inesistente e al sud spiccano i due porti campani di Napoli (641.951 teu, +1,2%) e Salerno (374.088 teu, +2,3%). Su tutti prevale però Genova, con 2.211.035 teu, che segna un incremento del 6,9%, seguito da La Spezia con 1.313.846 teu (+19%). Anche gli altri scali del Tirreno settentrionale mostrano una vocazione al gateway: Livorno con 587.039 teu (+14,3%), Savona con 587.039 teu (+45,5%) e Marina di Carrara con 587.039 teu (+17,3%). Lungo la costa adriatica domina l’inoltro, anche se con andamenti diversi: crescono Trieste (529.753 teu, +7,2%), Ravenna (210.769 teu, +9,5%) e Ancona (210.769 teu, +5,5%), mentre calano Venezia (513.814 teu, -2,9%) e Bari (70.254 teu, -1,4%).

    Nel trasbordo, l'andamento complessivo dei porti italiani resta sostanzialmente costante rispetto all'anno precedente, con un incremento dello 0,7% prodotto da 4.101.293 teu. Il tasso di crescita diventa maggiore se si considera il 2019: +14,8%. Qua domina storicamente Gioia Tauro, con i numeri che abbiamo già presentato, ma Genova riesce comunque a crescere del 21,8% (346.812 teu) e Trieste si pone in terza posizione con 227.502 teu, pur perdendo il 19,2% rispetto al 2020. Il quarto porto rilevante nel trasbordo è Livorno, con 204.317 teu (+0,7%).

    L'Almanacco riporta anche la movimentazione dei container suddivisa per i Gruppi che gestiscono i terminal italiani. Come già emerso nell'anno precedente, i terminalisti controllati dalla compagnia marittima Msc dominano il panorama con una movimentazione di 5.190.190 teu, pari al 45,9% del totale nazionale. La società svizzera è anche al sesto porto nella graduatoria mondiale, con 55,3 milioni di tue movimentati a terra (in crescita dell'8,9% rispetto al 2020). A notevole distanza troviamo l'asiatica Psa, che in Italia ha movimentato 1.251.335 teu (quota dell'11,1%), quasi a pari merito con Gip, che è cresciuta del 10,8% raggiungendo 1.251.335 teu. In quarta posizione c'è Contship con 819.885 teu (+7,3%), mentre gli altri terminalisti sommano 2.811.167 teu (+24,9%).

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    Lo spedizioniere svizzero Kuehne + Nagel ha conquistato il vertice della classifica delle spedizioni aeree in termini di volumi e ricavi, davanti a Dhl, Dsv e DB Schenker. Un quartetto europeo che domina il trasporto aereo delle merci.

Ferrovia

  • Prima rotaia per l’alta velocità merci tra la Bulgaria e Istanbul

    Prima rotaia per l’alta velocità merci tra la Bulgaria e Istanbul

    La Turchia vuole affermarsi come centro di smistamento delle merci tra Asia ed Europa, giocando anche sull’emarginazione di Russia e Bielorussia. Il piano Transport Vision 2053 prevede forti investimenti nel trasporto, tra cui una nuova ferrovia di 230 chilometri sino alla Bulgaria.
Renault rinnova i furgoni elettrici Kangoo e Master

TECNICA

Renault rinnova i furgoni elettrici Kangoo e Master
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
previous arrow
next arrow
Phse potenzia le attività in Brasile con un’acquisizione

LOGISTICA

Phse potenzia le attività in Brasile con un’acquisizione
530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni

LOGISTICA

530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni
Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?

LOGISTICA

Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
previous arrow
next arrow
Governo stanzia 200 milioni per il Gnl

ENERGIE

Governo stanzia 200 milioni per il Gnl
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow