Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Aponte annuncia il reintegro dei portuali di Gioia Tauro

Dopo avere rilevato che nel primo quadrimestre del 2020 il Medcenter Container Terminal ha superato il milione di teu, con un aumento del 52,5% rispetto all’anno precedente, il commissario straordinario dell’Autorità portale di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli, ha scritto un lettera di ringraziamento al fondatore di Msc, Gianluigi Aponte (che da un anno controlla completamente la compagnia terminalistica tramite la Til). Nelle lettera, Agostinelli ha anche posto in evidenza che lo scalo calabrese è rimasto pienamente operativo anche durante l’emergenza Covid-19 e il terminal ha mantenuto la piena occupazione senza ricorrere agli ammortizzatori sociali.

Sul versante dell’occupazione, il commissario ha sottolineato pure l’esigenza di riassumere i lavoratori licenziati negli anni scorsi e che sono poi stati iscritti alla Gioia Tauro Port Agency. Aponte ha risposto confermando gli impegni sugli investimenti e sulle riassunzioni del lavoratori: “A tale riguardo le confermo la nostra intenzione di reintegrare le poche persone che attualmente sono inserite nella “Gioia Tauro Port Agency”. Il fondatore di Msc ha anche apprezzato il lavoro dei portuali, dichiarando che “ciò ci da la fiducia per continuare ad indirizzare sempre più volumi su Gioia Tauro e per far diventare Gioia Tauro il porto più importante del Mediterraneo”.

Nell'ultimo anno Mct ha rinnovato l’equipaggiamento del terminal container installando tre gru ship-to-shore che possono lavorare portacontainer da 22mila teu su 24 file. L’Autorità ha avviato da un anno un piano di manutenzione triennale dei fondali, per accogliere navi fino a 23mila teu, e ha migliorato la navigazione notturna. Nei prossimi giorni, l’Autorità procederà all’estensione temporanea dell’area portuale in concessione a Mct, richiesta dal terminalista per stoccare circa 40 mila container in attesa di raggiungere la destinazione finale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.