Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Sciopero SDA, aggiornamento del 29 settembre 2017


Anche il 29 settembre 2017 l'attività di SDA Express Courier, azienda controllata da Poste Italiane, è ostacolata dallo sciopero indetto dal Si Cobas contro il trasferimento dell'appalto della movimentazione nella piattaforma di Carpiano (Milano) dal consorzio CPL al consorzio Ucsa. Intanto sembra migliorata l'informazione al pubblico della SDA, che compare nella home page nel link "informazioni operative". Infatti, oltre al consueto messaggio che informa che "perdurano le agitazioni sindacali che stanno condizionando l'esecuzione del servizio secondo gli standard previsti", sono comparsi da ieri anche i link di approfondimento sulle località servite dalla piattaforme di Bologna e Brescia.
Secondo la comunicazione di Sda del 28 settembre (la più recente online la mattina del 29 settembre), il corriere ribadisce – come accadeva già i giorni scorsi – che effettua ritiri solo delle spedizioni con peso fino a 5 chilogrammi. Ma con due eccezioni: la filiale di Brescia non svolge attività di ritiro e consegna nelle località di sua competenza e non sono accettate spedizioni destinate all'area di competenza della filiale di Bologna.
La SDA informa anche che la filiale di Carpiano è chiusa e le relative spedizioni sono gestire dalla filiale di Milano Buccinasco. Chi deve ricevere pacchi in fermo deposito presso Carpiano deve concordarne il ritiro con l'assistenza clienti di SDA. La società precisa anche che "il servizio internazionale non è soggetto a restrizioni" e di stare facendo il possibile per limitare i disagi.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    La sera dell’8 luglio il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente il Primo Pacchetto Mobilità, che cambia le regole sul riposo e il distacco degli autisti, il cabotaggio stradale, il cronotachigrafo e la costituzione di società di comodo all’estero. Un passo avanti contro il dumping sociale e la concorrenza sleale nell’autotrasporto.

Logistica

Mare