Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Inizia la guerra per la conquista di Panalpina?


Dopo avere inutilmente tentato la scalata di Ceva Logistics, ora Dsv si accinge a quella della concorrente svizzero Panalpina, cui ha offerto tre miliardi e mezzo di euro. Per ora non è giunta risposta dalla Svizzera, ma nel frattempo gli analisti stanno cercando di capire le conseguenze di tale mossa e una di queste potrebbe essere l'avvio di una competizione per scalare Panalpina, se dalla società giungesse qualche segnale affermativo. Thomas Cullen di TransportIntelligence spiega che l'offerta di Dsv non è molto generosa nei confronti dell'azienda svizzera, quindi potrebbe farsi avanti un altro pretendente con un piatto più ricco. E qualche indiscrezione fa addirittura nomi, come quello di Kuehne+Nagel. Ciò non sorprenderebbe, visto che Panalpina è un'azienda sana, che mostra utili e una solida linea di credito. Ma scalarla non è facile, aggiunge Cullen, perché il suo principale azionista, con il quaranta percento, è la Fondazione Ernst Goehner Foundation, che in passato ha respinto offerte di acquisto. Ci sono però altri importanti azionisti, come il fondo Cevian Capital (che ha il 12%) che potrebbero essere interessati alla cessione della quota in cambio di un buon realizzo. Il Financial Times sottolinea che generalmente Cevian Capital rivende le partecipazioni in un periodo tra cinque e dieci anni dalla loro acquisizione, e quella di Panalpina è avvenuta nove anni fa. Insomma, la partita sembra aperta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.