Array ( [0] => 24 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

Toyota ricarica carrelli risparmiando energia


Kaizen è il termine giapponese che indica il miglioramento continuo ed è uno degli obiettivi di Toyota Material Handling Italia (24% del mercato nazionale), costantemente impegnata nella ricerca e sviluppo di una logistica economica e sostenibile. Dal mese di ottobre 2017, i possessori di carrelli elevatori nipponici potranno usufruire di un sistema di ricarica delle batterie ad alta efficienza energetica, fino al quindici percento di risparmio.
Questo è il risultato ottenuto dai tecnici di Toyota, che grazie alla collaborazione con la società Seaside, assicurano e certificano un dato rilevante per il cliente finale. Seaside è una ESCO (Energy Service Company) italiana con sede a Bologna, una società specializzata nel settore dell'efficienza energetica e in grado di operare su tutte le tematiche legate all'energia, dalle fonti rinnovabili al risparmio vero e proprio.
L'azienda, attraverso dei test, ha verificato quanto promesso da Toyota: risparmio del 15 percento – rispetto ad altre soluzioni presenti sul mercato – di energia durante il processo di ricarica del pacchetto batterie. Il passaggio successivo è stato certificare il risultato ottenuto grazie all'apporto di un ente esterno, che dopo aver analizzato il disciplinare e la metodologia ha confermato l'obiettivo raggiunto, rilasciando un marchio di garanzia denominato White Leaf (foglia bianca).
L'innovazione tecnologica ruota attorno a Savemixer, un software sviluppato da Seaside, che associa algoritmi e modelli di analisi dati, quantificando l'uso di energia. I clienti di Toyota potranno in qualsiasi momento verificare e rendicontare i risparmi conseguiti nel tempo. Infatti l'applicazione Savemixer è fornita in modalità cloud ed è sempre consultabile via web con una password personalizzata. Dopo aver scaricato i dati registrati durante l'utilizzo delle macchine, il software contabilizza i consumi sotto forma di rapporti grafici, consentendo all'azienda di individuare gli sprechi energetici normalmente non visibili e di intervenire di conseguenza, come, per esempio, sostituire il carrello rivelatosi inadatto al tipo di attività svolta dall'impresa.

Davide Debernardi

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Europarlamento voterà la riforma dell’autotrasporto l’8 luglio

    Europarlamento voterà la riforma dell’autotrasporto l’8 luglio

    Nella seduta plenaria dell’8 luglio 2020 i parlamentari europei voteranno l’approvazione definitiva del Prima Pacchetto Mobilità, che prevede importanti modifiche alle norme sull’autotrasporto internazionale, tra cui i tempi di riposo, il cabotaggio stradale e il distacco degli autisti.

Logistica

  • Air Liquide rifornirà mille camion a idrogeno nel Nord Europa

    Air Liquide rifornirà mille camion a idrogeno nel Nord Europa

    Il produttore di gas francese Air Liquide ha siglato un accordo con il porto di Rotterdam per costruire una rete di stazioni di rifornimento d’idrogeno per veicoli industriali che potrà garantire i viaggi di mille veicoli industriali a celle combustibile in Benelux e Germania occidentale. Aderisce anche Iveco Nikola.

Mare