Array ( [0] => 14 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Treno per semirimorchi tra Novara e Pescara


La divisione Shuttle Team di Hupac ha avviato il 7 gennaio 2020 un treno intermodale tra lo scalo Eurogateway dell'interporto Cim di Novara e l'Interporto d'Abruzzo, che consente il trasporto di semirimorchi con profilo P44, ossia con altezza fino a quattro metri e container e con possibilità di caricare merci pericolose in regime Adr e Rid. Da Novara, le unità di carico trovano coincidenza per diverse destinazioni in Germania, Belgio, Paesi Bassi e Svezia. Il servizio ha una frequenza di cinque viaggi la settimana. Le partenze avvengono il lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e sabato da entrambi i terminal, con resa A-B (tranne il sabato, che ha resa A-C).
A gennaio la società intermodale svizzera ha anche annunciato l'avvio di uno strumento digitale, disponibile sulla piattaforma Wolf, che consente di seguire in tempo reale tutti i treni che viaggiano sulla rete di Hupac Intermodal. Si chiama Hupac Train Radar. Gli utenti possono vedere dov'è un determinato treno su cui viaggiano le unità gestite dalla società e quando possono ritirare l'unità, grazie all'Estimated time of unit pick-up (che per ora è disponibile solo per il terminal di Busto Arsizio-Gallarate). Train Radar è accessibile via personal computer, smartphone o tablet. L'applicazione per smartphone offre diverse applicazioni: Train monitor, con informazioni in tempo reale sulla percorrenza dei treni e l'orario previsto per il ritiro delle unità; Train app con la posizione aggiornata in tempo reale dei treni in movimento e informazioni sui ritardi; Unit app con il controllo in tempo reale dello stato e della posizione dell'unità; Traffic events con eventi di traffico sull'infrastruttura ferroviaria in cui sono coinvolti i treni Hupac; CESAR, ossia il collegamento alla piattaforma europea di track & trace.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    L’associazione degli armatori Assarmatori rivolge al Parlamento la richiesta di aiuti urgenti per le compagnie che gestiscono il combinato strada-mare, le rotte per le isole maggiori e quelle del cabotaggio.