Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

  • La revisione scaduta ferma carri armati per l’Ucraina

    La revisione scaduta ferma carri armati per l’Ucraina

    La Polizia Stradale ha controllato sull’autostrada tra Salerno e Caserta un convoglio di cinque autoarticolati che trasportavano carri armati Pzh 2000 in Germania per la guerra in Ucraina e tre camion sono stati bloccati per la revisione scaduta.

Normativa

Mare

  • La nuova diga di Genova non trova un costruttore

    La nuova diga di Genova non trova un costruttore

    Due cordate d’imprese hanno rinunciato a partecipare alla gara per costruire la nuova diga foranea del porto di Genova, dal valore di oltre un miliardo. Ora manca chi la costruirà a meno che l’Autorità portuale non cambi il bando.

Autotrasporto

    Quale autostrada imboccherà il Governo Conte?

    Il precedente ministro Delrio ha lasciato sulla scrivania del suo predecessore un tema caldo del capitolo infrastrutture, che, almeno in teoria, può dividere i partiti che formano la maggioranza del Governo Conte. È intitolato concessioni autostradali: dopo la proroga di quattro anni ottenuta dal predecessore per Autostrade per l'Italia e Satap A4 (Gruppo Gavio), il nuovo Governo dovrà decidere come comportarsi verso le due principali società autostradali operanti in Italia e, più in generale verso le richieste di nuove tratte e di aumenti dei pedaggi.
    La questione riguarda innanzitutto il Movimento 5 Stelle, che anche in un recente passato ha mostrato un atteggiamento barricadiero verso l'attuale regime delle concessioni. In un articolo del 5 ottobre 2017 sul sito web ufficiale del movimento intitolato "Autostrade, le concessioni in scadenza tornino allo Stato", si legge che " Il MoVimento 5 Stelle ha sempre denunciato il rischio che comporta la proroga delle concessioni autostradali, una chiusura di fatto del mercato che distorce la concorrenza e fa lievitare le tariffe dei pedaggi a carico dei cittadini. Per questo nel nostro programma di Governo, abbiamo previsto di garantire trasparenza sui contratti in corso, attualmente secretati, e far tornare le concessioni, alla scadenza, nella disponibilità dello Stato".
    Più avanti, lo stesso articolo afferma che "quello delle concessioni autostradali è un business che non conosce mai crisi, soprattutto grazie a Governi troppo 'morbidi' con i concessionari e troppo severi con gli utenti. A partire dagli anni '90 sono state rinnovate molte concessioni, sia da Governi di destra che di sinistra, mediante proroghe anche di oltre vent'anni e senza gare pubbliche".
    Inoltre, sulla concessione ad Autostrade per l'Italia, in un altro articolo pubblicato sul sito il 18 dicembre 2017 il senatore Andrea Cioffi scriveva che "il contratto di Concessione di Autostrade per l'Italia presenta diversi profili di gravi irregolarità ed è stato segnalato all'Autorità Nazionale anticorruzione con un esposto". Il testo prosegue spiegando che "i profili segnalati riguardano la mancata trasparenza e la supervalutazione dei valori economici che determinano l'entità del pedaggio. La tanto decantata trasparenza continua a scontrarsi con alcuni tabù che a nostro avviso non hanno alcuna ragione di esistere e sono del tutto inaccettabili. Le infrastrutture dello Stato date in concessione a privati per mezzo di atti che restano riservati, è il primo fatto che riteniamo in contrasto con leggi vigenti e per questo chiediamo un immediato cambio di rotta".
    Sulla questione autostradale, invece, la Lega punta con decisione sulle concessioni alle Regioni. In un comunicato stampa pubblicato il 25 gennaio 2006 sul suo sito, il consigliere della Lombardia Fabrizio Cecchetti dichiarava che "E' ora di dire basta, le autostrade vanno regionalizzate", aggiungendo che "il presidente di Autostrade per l'Italia si disinteressa del grave ritardo infrastrutturale che dovrebbe essere il primo argomento all'ordine del giorno. Tutto questo anche perché con i soldi dei lombardi la società di Gamberale deve far quadrare i conti delle autostrade del resto del Paese. A questo punto dobbiamo dire basta, varesini e comaschi sono stanchi di pagare per tutti con code e ritardi che colpiscono duramente oltre che i pendolari anche le aziende del Nord-Lombardia che risentono dei ritardi nella consegna dei prodotti. E' ora di pensare seriamente di regionalizzare la società autostrade, in maniera che i soldi vengano investiti nella stessa arteria stradale che li ha prodotti".
    Sulle concessioni autostradali, quindi, le posizioni dei due partiti al governo sono diverse: il M5S chiede la nazionalizzazione o, comunque, gare trasparenti per eventuali concessioni ai privati, mentre la Lega le vuole concedere, evidentemente senza gara, alle Regioni che le ospitano. Che cosa farà in concreto il nuovo Governo? Il "contratto" tra Lega e M5S non cita neppure una volta la parola "autostrade", quindi dovremo attendere le prime mosse del ministro Toninelli per individuare una tendenza. E le prime scelte riguardano l'attuazione della concessione in-house dell'autostrada A22 del Brennero (che riguarda direttamente la Regione Trentino Alto Adige le province di Bolzano e Trento) e i prossimi adeguamenti dei pedaggi.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    Lo spedizioniere svizzero Kuehne + Nagel ha conquistato il vertice della classifica delle spedizioni aeree in termini di volumi e ricavi, davanti a Dhl, Dsv e DB Schenker. Un quartetto europeo che domina il trasporto aereo delle merci.

Ferrovia

  • Tredici condanne all’Appello bis per incidente di Viareggio

    Tredici condanne all’Appello bis per incidente di Viareggio

    Il 30 giugno la Corte di Appello di Firenze ha annunciato i verdetti del secondo processo di appello sull’incidente ferroviario che il 29 giugno 2009 causò 32 morti a Viareggio. L’ex amministratore delegato di FS ha avuto una riduzione della pena da sette a cinque anni.
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico

TECNICA

K44 Video | novità di Volvo nel diesel e nell’elettrico
previous arrow
next arrow
Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?

LOGISTICA

Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035

LOGISTICA

Ministri UE approvano fine diesel per furgoni nel 2035
Ivano Russo lascia Confetra per Ram

LOGISTICA

Ivano Russo lascia Confetra per Ram
previous arrow
next arrow
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi

ENERGIE

Idroelettrico stretto tra opportunità e problemi
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow