Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Nuovi pedaggi autostradali per attraversare Genova


    TrasportoEuropa ha compiuto alcune simulazioni di percorsi e pedaggi autostradali sul sito web di Autostrade per l'Italia considerando un viaggio di attraversamento di Genova con un autoarticolato a cinque assi per verificare come la società autostradale calcola i costi. La prima situazione è chiedere percorso e costo per un camion che entra nel casello di Genova Prà (quello che porta al terminal container di Voltri) per raggiungere quello di Genova Ovest (che porta al bacino di Sampierdarena), senza passare per la viabilità cittadina. In questo caso, il sito di autostrade per l'Italia indica d'imboccare l'autostrada A26 in direzione Gravellona Toce, poi il raccordo A26/A7 e prendere l'autostrada A7 in direzione di Genova, percorrendo 125 chilometri con un tempo stimato di un'ora e 23 minuti e un pedaggio di 2,70 euro (corrispondente a una percorrenza autostradale di tredici chilometri). Evidentemente, in questo caso il programma considera per il pagamento il vecchio tratto, ora chiuso, che usava il viadotto Polcevera.
    Nel caso di un veicolo a cinque assi che parte da Genova Busalla per Genova Prà l'itinerario è lo stesso, ma all'incontrario, con una percorrenza ovviamente minore, ossia di 103,7 chilometri (con un'ora e nove minuti), ma il pedaggio però sale a 6,50 euro, perché il sito considera una percorrenza autostradale di 32 chilometri. Se ci spostiamo verso l'interno, partendo da Ronco Scrivia il pedaggio diventa di 7,60 euro e partendo da Serravalle Scrivia raggiunge i 12,40 euro. Più a nord, da Tortona, il calcolo del pedaggio corrisponde a quello dell'effettiva percorrenza autostradale, ossia 73 chilometri con un pagamento di 14,70 euro.
    Che cosa succede se consideriamo viaggi più lunghi? Abbiamo preso l'esempio di un camion che entra in autostrada a Savona-Vado ed esce alla barriera di La Spezia. Anche in questo caso il sito di Autostrade lo devia dall'A10 sul percorso A26/A7 per poi immetterlo a Genova sull'A12 e poi su un brevissimo tratto dell'A15, con una percorrenza totale di 246,8 chilometri, tutti in autostrada, e un tempo di 2 ore e 44 minuti. Il sito calcola un pedaggio di 40,80 euro, pari a un chilometraggio considerato di 155 chilometri. Pare quindi che la società autostradale stia già calcolando i pedaggi al netto della deviazione, probabilmente calcolandoli come se fosse ancora aperto il tratto genovese dell'A10. Ma questa è solo una voce di costo, perché per l'autotrasporto contano più i maggiori costi di carburante e soprattutto il tempo di viaggio e della guida degli autisti.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion

TECNICA

K44 videocast: Bruxelles prepara l’Euro VII per il diesel

TECNICA

Nuovo semirimorchio granvolume e leggero di Kögel
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza

LOGISTICA

Ceva lancia la divisione Forpatients per la logistica sanitaria

LOGISTICA

Alleanza giapponese per il camion elettrico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile

CAMIONSFERA

Campagna di controlli nell’autotrasporto animali a Pasqua

CAMIONSFERA

Test anti-Covid per camionisti che entrano in GB

CAMIONSFERA

Scoperta frode fiscale nel commercio di camion

CAMIONSFERA

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

CAMIONSFERA

Arriva dalla pioggia l’energia per muovere i camion
previous arrow
next arrow
Slider