Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • Banche finanziano il La Spezia Container Terminal

    Banche finanziano il La Spezia Container Terminal

    Cassa Depositi e Prestiti, Intesa Sanpaolo e Banca Europea degli Investimenti hanno concesso a La Spezia Container Terminal un finanziamento di 160 milioni per potenziare l’impianto spezzino. Obiettivo due milioni di teu l’anno.

Autotrasporto

  • Pronto il Decreto per contributo sul Gnl per l’autotrasporto

    Pronto il Decreto per contributo sul Gnl per l’autotrasporto

    Il ministro del Mims (ex Trasporti) Enrico Giovannini ha firmato il Decreto che definisce i criteri per erogare i 25 milioni di euro stanziati per le imprese di autotrasporto che usano veicoli industriali a gas naturale liquefatto. Manca però ancora l’approvazione dell’UE.

    La Salerno-Reggio Calabria diventa A2


    Dagli anni Sessanta, quando sono cominciati i lavori, l'autostrada che collega Salerno con Reggio Calabria è stata inaugurata innumerevoli volte e oggi tocca al Governo Gentiloni chiudere, per ora, questo capitolo, con l'apertura al traffico della galleria Larìa, in provincia di Cosenza. Ricordiamo che l'originale tracciato era già stato completato, poi sono ricominciati i lavori per "rettificarlo", ossia per renderlo meno tortuoso sostituendo molti viadotti con gallerie.
    Ora, il nuovo tracciato parte da Fasciano, in provincia di Salerno, e arriva a Villa San Giovanni, con una lunghezza complessiva di 436 chilometri. E, come accade spesso nel marketing, viene "ribrandizzata", ossia cambia nome: da A3 ad A2 (numerazione finora mai usata) e da Salerno-Reggio Calabria a Autostrada del Mediterraneo. Il cambio di nome potrebbe essere giustificato dal fatto che la nuova autostrada non arriva esattamente a Reggio Calabria, ma si ferma prima.
    Infatti, l'ultimo tratto tra lo svincolo di Campo Calabro e il centro abitato di Reggio Calabria diventa la Tangenziale di Reggio Calabria. Non sarà ricostruito, ma beneficerà di una manutenzione straordinaria da 44 milioni, che, precisa l'Anas, "prevede restauro conservativo su alcune opere d'arte presenti lungo il tracciato, la sostituzione delle barriere di sicurezza esistenti, il rifacimento delle opere di regimazione idraulica e della pavimentazione degli strati superficiali della piattaforma stradale, interventi di mitigazione acustica attraverso l'installazione di barriere fonoassorbenti". I lavori sono stati aggiudicati il 21 dicembre 2016 e dureranno due anni.
    In un altro tratto di 58 chilometri tra le province di Cosenza e Vibo Valentia, che ha già caratteristiche autostradali, l'Anas prevede una manutenzione straordinaria. La società spiega che "il piano consiste nel risanamento profondo o superficiale del corpo stradale e della pavimentazione stradale e della relativa segnaletica verticale ed orizzontale; nella installazione di nuove barriere e di reti di protezione sui viadotti; nel risanamento/restauro delle opere d'arte; nell'adeguamento degli impianti di alcune gallerie e nel miglioramento degli impianti di illuminazione degli svincoli; nella integrazione delle opere idrauliche di drenaggio delle acque di piattaforma e di presidio dell'infrastruttura; nel consolidamento dei versanti interessati da fenomeni di dissesto; nell'incremento delle piazzole di sosta lungo le due carreggiate".
    L'Anas ha anche annunciato un programma per rendere l'autostrada A2 una "smart road", ossia dotarla di connessioni con i veicoli tramite una rete wireless che permetteranno lo scambio d'informazioni con gli automezzi, fino ad arrivare alla guida autonoma e a telecamere che valuteranno l'intensità del traffico. Una tecnologia che potrà anche introdurre il pedaggio telematico, ossia senza la necessità di caselli.
    E proprio il pedaggio potrebbe essere il boccone amaro di tutto il progetto, perché ora l'A2 ha tutte le caratteristiche di un'autostrada e quindi si può introdurre il pagamento. Di rendere questo tratto a pagamento se ne parla da tempo, anche se non sui comunicati stampa dell'Anas o sulle veline del Governo. La prima ipotesi apparve sei anni fa sulla Legge Finanziaria firmata da Tremonti, poi è stata accantonata per le proteste dei calabresi (e dei romani, perché si pensava anche d'introdurre il pedaggio sul Gra). Chissà se passata la festa sarà gabbato il Santo.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Ferrovia

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N

TECNICA

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N
Robot di magazzino Linde per carichi pesanti

TECNICA

Robot di magazzino Linde per carichi pesanti
K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD

TECNICA

K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD
IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi

TECNICA

IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi
IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno
previous arrow
next arrow
Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale

LOGISTICA

Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale
Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione

LOGISTICA

Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione
La logistica nella tempesta elettrica

LOGISTICA

La logistica nella tempesta elettrica
Fusione a tre nell’autotrasporto veneto

LOGISTICA

Fusione a tre nell’autotrasporto veneto
UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili

LOGISTICA

UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili
previous arrow
next arrow
Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce

ENERGIE

Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce
Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania

ENERGIE

Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania
Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani

ENERGIE

Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani
Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni

ENERGIE

Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni
Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde

ENERGIE

Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow