Array ( [0] => 12 )

Primo piano

  • Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Il Piano commerciale Rfi 2021-2024 prevede il potenziamento dei terminal intermodali di Milano Smistamento e di Brescia Est. Gli interventi saranno svolti da Terminal AlpTransit, società di Mercitalia e Hupac.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Conto alla rovescia per i passaggi a livello


    L'adeguamento della rete ferroviaria fondamentale ai più elevati standard di servizio passa anche attraverso la chiusura definitiva e quindi la soppressione dei passaggi a livello. Quelli ancora esistenti hanno una duplice ricaduta sulla regolarità dell'esercizio ferroviario che può essere compromesso da inconvenienti tecnici o incidenti oltre a ostacolare e rallentare la circolazione stradale. Dal punto di vista della sicurezza, i dati 2018 dell'Ansf in realtà mettono in luce come solo il 3% tra tutti gli incidenti significativi è legato all'attraversamento a raso di una linea ferroviaria. Al di là dei dati confortanti, si continua a investire. A settembre 2019 si è raggiunto un traguardo simbolico ma significativo lungo una direttrice che sta conoscendo importanti lavori di potenziamento e di riqualifica, vale a dire il corridoio adriatico. È stato chiuso definitivamente l'attraversamento stradale protetto da barriere a Marotta-Mondolfo, località balneare in provincia di Pesaro e Urbino. Si tratta dell'ultimo passaggio a livello esistente lungo gli oltre 500 km di linea ferroviaria tra Bologna e Foggia (escludendo la tratta di 33 km da raddoppiare in variante tra Termoli e Lesina).
    L'Adriatica sta cambiando completamente pelle con investimenti mirati sia a velocizzare i collegamenti passeggeri sia per adeguare sagoma e binari d'incrocio per i trasporti intermodali senza limitazioni (profilo P400). Quasi contestualmente a quanto avvenuto sull'Adriatica, Rete Ferroviaria Italiana ha assegnato i lavori per la chiusura definitiva di un altro significativo passaggio a livello, quello che si trova tra Rezzato e Ponte San Marco, nel bresciano. Anche in questo caso si tratta dell'ultimo attraversamento stradale su tutta la direttrice lunga 300 km che da Novara, passando per Milano raggiunge Venezia-Mestre. Il piano di soppressione dei passaggi a livello, rifinanziato nel corso degli anni, ha portato a risultati degni di nota: molti dei corridoi ferroviari fondamentali non presentano più attraversamenti stradali, come è il caso della Milano-Bologna così come dell'intera linea del Brennero dal confine di Stato a Verona. Anche in occasione degli interventi di raddoppio di linee in sede o in variante, ovviamente non sono più previsti passaggi a livello. È l'esempio della Verona-Bologna, della Udine-Tarvisio (Pontebbana), della Genova-Finale Ligure e Andora-Ventimiglia o della Napoli-Foggia in avanzata fase di realizzazione.
    Ma è presto per applaudire. In controtendenza infatti resta ancora molto da fare su itinerari dedicati guarda caso soprattutto al traffico merci, come la linea internazionale che passa da Luino, con il doppio tracciato oltre Gallarate, ammodernata per ora solo nella sagoma delle gallerie e nei binari d'incrocio: qui sono ancora presenti qualcosa come 32 passaggi a livello. Maglia nera anche per la Voghera-Piacenza, itinerario alternativo medio-padano, con 31 attraversamenti stradali, mentre la fondamentale Venezia-Trieste attende ancora un piano complessivo di ammodernamento che comporterà la chiusura degli attuali 24 passaggi a livello. Da completare anche gli interventi sulla Torino-Novara (linea tradizionale), cenerentola dell'intero corridoio transpadano, dove attendono una soluzione le ultime 11 barriere esistenti (solo dieci anni fa erano 18).

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Cambianica ha ampliato e rinnovato la sede
    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

TECNICA

Il camion paga da solo il rifornimento di gasolio

TECNICA

Citroën presenta un microvan elettrico per l’ultimo miglio

TECNICA

Nasce il gemello digitale del container aereo

TECNICA

Iveco rinnova i camion per l’edilizia
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Come l’aumento dell’inflazione potrà colpire il trasporto

LOGISTICA

Amazon aprirà smistamento a Venezia

LOGISTICA

K44 podcast: presente e futuro del biometano liquefatto

LOGISTICA

Logista aprirà una logistica ad Anagni per Terzia

LOGISTICA

La piattaforma logistica ospiterà anche l’arte urbana
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Stretta di Londra sui clandestini in camion

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

La Germania sospende divieti camion sino a fine giugno

CAMIONSFERA

Prova generale di accordo sul rinnovo Ccnl Logistica e Trasporto

CAMIONSFERA

L’autostrada A12 riapre ai camion tra Sestri Levante e Lavagna

CAMIONSFERA

Karsten Beier respinge in Tribunale le accuse di sfruttamento autisti

CAMIONSFERA

L’Austria potenzia la Westbahn a partire dal nodo saturo di Linz

CAMIONSFERA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

CAMIONSFERA

Camionista arrestato per furto di gasolio

CAMIONSFERA

A12 chiusa ai camion tra Lavagna e Sestri Levante

CAMIONSFERA

In Danimarca inizia un importante processo sullo sfruttamento di autisti

CAMIONSFERA

Divieti straordinari per camion sull’A22 a maggio e giugno

CAMIONSFERA

Finanza scopre un traffico di ricambi camion contraffatti

CAMIONSFERA

Un nastro giallo sul retrovisore per ringraziare i camionisti

CAMIONSFERA

Controlli europei sui camion dal 10 al 16 maggio

CAMIONSFERA

Tornano i divieti di circolazione festivi per i camion

CAMIONSFERA

K44 podcast: l’autotrasporto conta sul camion usato
previous arrow
next arrow
Slider