Array ( [0] => 26 [1] => 14 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Semirimorchi in sicurezza sui treni con i sensori di VTG e Nexxiot

    È ancora fresco nella memoria il ricordo dell’incidente avvenuto in Danimarca nel 2019 sull’attraversamento del Great Belt dove un treno passeggeri delle Ferrovie danesi è stato colpito dai detriti di un convoglio merci in transito causando numerosi morti e feriti. A metà gennaio 2021 si è sfiorata un’altra tragedia, sempre sullo stesso ponte. Anche in quest’ultimo caso, la causa è da ricondurre a un semirimorchio stradale non saldamente fissato a uno dei carri tasca in cui vengono trasportati su rotaia. Secondo fonti danesi, l’impresa ferroviaria DB Cargo aveva riscontrato anomalie sui perni di fissaggio altre sei volte dal momento dell’incidente nel 2019 a quello sfiorato nel 2021.

    Per evitare questi rischi e accrescere la sicurezza, VTG Rail Europe, la società tedesca di noleggio carri, ha avviato la sperimentazione per dotare i propri carri a doppia tasca di un sensore messo a punto con la collaborazione di Nexxiot. Nel trasporto combinato, condizioni avverse, come vento forte, pendii ripidi o un perno impostato in modo errato, possono compromettere la sicurezza del carico se non vengono controllati attentamente. I sensori di VTG e Nexxiot, completamente esenti da manutenzione, sono in fase di test su 70 carri a doppia tasca in condizioni operative reali con carichi impegnativi. Una volta completata la sperimentazione, se i risultati saranno giudicati soddisfacenti con la conferma della validità di questa tecnologia, VTG prevede di equipaggiare la flotta di carri tasca con questo sensore a partire da novembre 2021. L’aggiornamento della flotta dovrebbe essere completato nel 2022.

    La soluzione adottata da VTG e Nexxiot consente di tenere costantemente sotto controllo i perni di fissaggio dei semirimorchi ai carri ferroviari. La situazione reale è indicata da luci a led su un display fissato su entrambi i lati del carro. I dati raccolti e trasmessi dal sensore vengono caricati e gestiti dalla piattaforma digitale di VTG. Questo significa che il personale addetto alla movimentazione, i responsabili del trasporto e gli spedizionieri possono controllare lo stato del semirimorchio in tempo reale. Pertanto, la condizione del carico può essere verificata in qualsiasi momento durante il trasporto. In caso di anomalia la segnalazione del guasto o dell’irregolarità avviene immediatamente ed è possibile anche attivare comandi automatizzati.

    Questa soluzione si rivela anche un vantaggio aggiunto per il personale addetto alla movimentazione dei semirimorchi, soprattutto quando si opera con scarsa visibilità e si è costretti a effettuare ispezioni locali con l’uso di torce. Tutto questo non si rende più necessario, oltre a una maggiore affidabilità nelle operazioni. L'uso della tecnologia dei sensori allarga il processo di digitalizzazione nel trasporto merci ferroviario. Questa soluzione rientra nel progetto di innovazione "Manutenzione predittiva e orientata allo stato” di VTG Rail Europe cofinanziato dall’Unione europea. VTG è impegnata anche in un progetto che sovrintende alla prova freni digitale dei treni merci con il vantaggio di veloci composizioni senza il controllo manuale.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • BP raziona il carburante per carenza autisti camion

    BP raziona il carburante per carenza autisti camion

    La compagnia petrolifera BP sta razionando il carburante in Gran Bretagna a causa della carenza degli autisti delle autocisterne che riforniscono i distributori. Il Governo potrebbe mobilitare l’esercito e invita gli automobilisti a non affollarsi alle pompe.
Nuovi pneumatici Goodyear per veicoli industriali

TECNICA

Nuovi pneumatici Goodyear per veicoli industriali
K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf

TECNICA

K44 videocast, nella cabina allungata dei nuovi Daf
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
previous arrow
next arrow
Amazon potrebbe aumentare le retribuzioni

LOGISTICA

Amazon potrebbe aumentare le retribuzioni
Luigi Merlo confermato alla presidenza di Federlogistica

LOGISTICA

Luigi Merlo confermato alla presidenza di Federlogistica
Interporto di Bologna acquisisce la temporanea custodia

LOGISTICA

Interporto di Bologna acquisisce la temporanea custodia
Fercam triplica la logistica a Como

LOGISTICA

Fercam triplica la logistica a Como
Ynap apre una logistica in Lombardia per l’e-commerce

LOGISTICA

Ynap apre una logistica in Lombardia per l’e-commerce
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
Consiglio Nazionale Svizzera approva la metropolitana delle merci

CAMIONSFERA

Consiglio Nazionale Svizzera approva la metropolitana delle merci
Conftrasporto chiede deroghe al Green Pass per gli autisti

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede deroghe al Green Pass per gli autisti
Sentenza europea su infrazioni al cronotachigrafo emesse in altri Stati

CAMIONSFERA

Sentenza europea su infrazioni al cronotachigrafo emesse in altri Stati
Il Green Pass per il trasporto è Legge

CAMIONSFERA

Il Green Pass per il trasporto è Legge
Canada cerca oltre ventimila camionisti

CAMIONSFERA

Canada cerca oltre ventimila camionisti
Divieto notturno in Austria è fuori dalle regole UE

CAMIONSFERA

Divieto notturno in Austria è fuori dalle regole UE
Nuova tappa per il corridoio ferroviario del Kosovo

CAMIONSFERA

Nuova tappa per il corridoio ferroviario del Kosovo
Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri

CAMIONSFERA

Il traforo ferroviario del Frejus è superato, lo dicono i numeri
UE vuole l’alternativa alla Via della Seta

CAMIONSFERA

UE vuole l’alternativa alla Via della Seta
Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana

CAMIONSFERA

Scavi record sulla tratta sud del Brennero, ma la fine lavori si allontana
Nuovo bando UE per aree di sosta per camion

CAMIONSFERA

Nuovo bando UE per aree di sosta per camion
Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri

CAMIONSFERA

Conftrasporto chiede chiarimenti su Green Pass ad autisti stranieri
Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
previous arrow
next arrow