Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Suicida dopo due omicidi un pregiudicato per furti di camion


Nel pomeriggio si è svolta la ricerca nella provincia di Brescia di Cosimo Balsamo, un uomo di 67 anni accusato del duplice omicidio avvenuto in due diverse località questa mattina. Verso le 11.00 l'uomo ha fatto irruzione armato nella sede della Sga di Flero, un'azienda che vende veicoli industriali usati. Dopo essere uscito dalla sua macchina, ha fatto chiamare Elio Pellizzari, titolare della PG Metalli, e quando quest'ultimo è apparso gli ha sparato un colpo di fucile a pompa, uccidendolo e ferendo una seconda persona. Mentre sparava a Pellizzari, l'omicida gli avrebbe gridato "mi ha rovinato". Dopo avere ucciso Pellizzari, il presunto omicida Cosimo Balsamo è salito nell'auto del titolare della Sga ed è andato a Carpeneda di Vobarno, dove verso le 13.00 ha ucciso James Nolli, di 61 anni, nel cortile della sua abitazione.
Il presunto omicida, Cosimo Balsamo, è stato condannato come organizzatore di una banda di ladri di camion, che erano usati anche per rubare metalli. Venne arrestato dalla Squadra Mobile di Brescia nel gennaio del 2007 con altre cinque persone (tra cui una delle due vittime di oggi, James Nolli), con l'accusa di avere attuato una decina di grossi furti di metalli non ferrosi tra le province di Brescia, Novara, Modena, Vicenza e Mantova, tra cui di 162 tonnellate di acciaio inossidabile al titanio svolto in un impianto della Marcegaglia usando tre camion presi all'interno della fabbrica stessa, per un valore di oltre 500mila euro. L'indagine iniziò un anno prima dopo il furto di 122 quintali di ottone.
Durante gli arresti, la Procura sequestrò i beni degli indagati. Nel 2009, Balsamo venne condannato per associazione a delinquere finalizzata al furto e riciclaggio e il sequestro dei suoi beni venne tramutato in confisca, condanna confermata nel 2013 a sette anni e quattro mesi. Dopo avere scontato la pena, l'uomo il 9 gennaio ha attuato una protesta sul tetto del Tribunale di Brescia contro il sequestro della sua abitazione. La sua vittima James Nolli è stata anche indagata nell'aprile del 2014 per il furto di 50 tonnellate di granuli di plastica alla Deal Plast di Sacile e per un altro furto di un camion carico dello stesso materiale a Mondavio. Insieme a Nolli vennero arrestate altre tre persone.

Aggiornamento dell 18.00: nel pomeriggio Cosimo Balsamo è stato trovato morto nell'auto usata per la fuga, parcheggiata davanti a un supermercato di Alzano Mell. Secondo gli inquirenti, si tratta di suicidio.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • FedEx interessata alle attività di Hermes

    FedEx interessata alle attività di Hermes

    Secondo indiscrezioni, la multinazionale del trasporto espresso FedEx intende acquisire alcune attività della società di trasporto Hermes, specializzata nel trasporto nell’ultimo miglio.

Mare