Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Pronto software per accise autotrasporto 4° trimestre 2019


Dal 1° al 31 gennaio 2020 le imprese di autotrasporto potranno presentare la domanda per il rimborso delle accise sul gasolio consumato dal 1° ottobre al 31 dicembre 2019 dai loro veicoli industriali con massa complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate e equipaggiati con motore Euro 3 o superiore. Lo stabilisce la nota del 19 dicembre 2019 dell'Agenzia delle Dogane, che fissa anche l'importo rimborsabile: 214,18 euro per mille litri di gasolio. Nell'ambito del trasporto delle merci, hanno diritto al rimborso le imprese iscritte all'Albo Nazionale dell'Autotrasporto per conto terzi o conto proprio e le imprese di altri Stati dell'Unione Europea che hanno i requisisti per l'esercizio di trasportatore merci su strada. Le imprese che vogliono usare il rimborso delle accise tramite il Modello F24 devono indicare il codice tributo 6740. Il software e le istruzioni per inviare le domande si trovano sull'apposita pagina del sito web dell'Agenzia delle Dogane. Nel 2020 si sarà un'importante novità: la Legge di Bilancio, approvata da entrambi i rami del Parlamento, stabilisce che dal 1° ottobre 2020 anche i veicoli industriali con motore Euro 3 perderanno il diritto al rimborso delle accise e lo stesso avverrà ai veicoli Euro IV dal 1° gennaio 2021.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare