Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Primo autotrasporto diretto tra Europa e Cina


L'autoarticolato della società di autotrasporto olandese Ablas, che aveva inaugurato il primo viaggio in regime Tir dalla Cina all'Europa, a febbraio ha compiuto quello in senso inverso, partendo dalla Germania e arrivando nella città cinese di Khorgos dopo avere percorso 7400 chilometri in dodici giorni, uno in meno dell'andata. Il semirimorchio trasportava dodici tonnellate di lubrificanti per autoveicoli.
Dopo la partenza dalla Germania, l'autoarticolato ha attraversato il confine con la Polonia e ha proseguito attraverso la Bielorussia, la Russia e il Kazakistan, prima di entrare in Cina. Questo viaggio segna la piena attivazione delle operazioni Tir porta-a-porta tra Cina ed Europa, un'attività che secondo l'Iru ha potenzialità di crescita. Secondo una stima, considerando l'intero tragitto porta-a-porta, il camion offre un taglio dei costi della metà rispetto all'aereo e dieci giorni di viaggio in meno rispetto al treno. L'avvio della Belt and Road stradale avviene grazie all'apertura del passaggio tra Cina e Kazakistan a Khorgos, nella Cina occidentale, che crea un'arteria stradale in buone condizioni lunga 8445 chilometri.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare