Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Alleanza strategica tra Anita e Assologistica

    Alleanza strategica tra Anita e Assologistica

    L’associazione dell’autotrasporto Anita e quella della logistica Assologistica hanno firmato un accordo di collaborazione che prevede la consultazione preventiva su temi di reciproco interesse e lo sviluppo d’iniziative legislative.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • Genova vuole accorciare la nuova diga foranea

    Genova vuole accorciare la nuova diga foranea

    Dopo che nessuna offerta è giunta per la gara per la costruzione della nuova diga foranea di Genova, il presidente dell’Asp del Mar Ligure Occidentale ha dichiarato che si potrà accorciare l’opera. WeBuilt dichiara di essere pronta ad affrontare i problemi tecnici ed economici, ma appaiono voci critiche.

    Incognite sull’obbligo del Green Pass nell’autotrasporto

    Che cosa succederà quando il 15 ottobre inizierà l’obbligo della certificazione verde Covid-19 (conosciuta meglio come Green Pass) anche per i dipendenti delle imprese di trasporto, alla vigilia del picco di domanda causato dalle festività natalizie e in un contesto di carenza di autisti? Ora nessuno può fornire una risposta certa, prima perché non si sa quanto personale non si è vaccinato e poi perché non esiste una procedura unica per l’accesso dei mezzi di trasporto nelle aree di carico e scarico. Riguardo a quest’ultima situazione, le politiche aziendali potranno variare dal controllo sistematico del Green Pass a quello occasionale, fino alla tolleranza purché il conducente non scenda dal mezzo di trasporto. Inoltre non è chiaro come dovranno comportarsi i vettori stranieri.

    Le associazioni del trasporto, con quelle dell’autotrasporto in prima linea, chiedono da tempo chiarimenti e in qualche caso anche una deroga per la categoria. Unatras ha inviato il 7 ottobre 2021 una lettera al presidente del Consiglio, Mario Draghi, e al ministro del Mims (ex Trasporti), Enrico Giovannini, per invitarli prima dell’obbligo a sciogliere i nodi e a fornire chiarimenti sull’applicazione agli autisti stranieri. L’unione vorrebbe coniugare il Green Pass con il Protocollo sul Covid-19 siglato all’inizio dell’emergenza, per arrivare “a un risultato definitivo che possa garantire sicurezza per la salute nei luoghi di lavoro, ma anche procedure compatibili con i diversi modelli organizzativi dell’attività lavorativa dell’autotrasporto”.

    Unatras chiede anche un intervento sulle norma relative alla privacy, “che oggi limitano in maniera determinante la possibilità per i datori di lavoro dell’autotrasporto di adempiere correttamente e nei tempi previsti agli obblighi di verifica”. L’impresa, precisa l’unione, deve poter conoscere la validità del certificato verde dei suoi dipendenti, “in modo da agevolare la programmazione di lavori, sostituzioni, trasferte, compatibili con gli obblighi di sicurezza, e poter individuare più agevolmente le modalità operative per l’organizzazione delle verifiche, anche a campione, che sono demandate ai datori di lavoro a partire dal 15 ottobre”.


    Per quanto riguarda gli autisti stranieri, l’unione ribadisce la richiesta di applicare l’obbligo del Green Pass anche a quelli che operano in Italia nel cabotaggio stradale e in regime di distacco trans-nazionale. Ciò per evitare una differenza di trattamento, e quindi anche di oneri e di costi, che favorisce il dumping sociale degli autisti.

    Più drammatico è l’intervento dell’Anita, secondo cui i trasporti sarebbero a rischio paralisi perché l’obbligo del Green Pass aggrava la carenza di personale, evocando lo spettro britannico. Il presidente Thomas Baumgartner premette che l’associazione condivide l’estensione del certificato al settore privato, “tanto è vero che le nostre aziende si sono subito attivate per definire le modalità operative per l’organizzazione delle verifiche a cui sono tenute, nel rispetto della nuova normativa”.
    Però, aggiunge Baumgartner, nella fase di preparazione “sono emerse importanti criticità”.

    Il problema più grave riguarda il personale viaggiante, a causa della carenza di autisti: “C’è un rischio concreto di una fuga in massa di autisti che pur di non sottoporsi alla vaccinazione o al tampone per essere in regola con il green pass, hanno già annunciato di voler rientrare nei loro Paesi di origine o addirittura trasferirsi in altri Stati europei, dai quali difficilmente rientreranno una volta conclusa l’emergenza sanitaria”.

    Ciò potrebbe danneggiare “in maniera irreparabile” l’operatività delle imprese e frenare la ripresa economica: “Lo spettro che anche in Italia si assista a quanto sta accadendo nel Regno Unito proprio a causa di un esodo massiccio di lavoratori che hanno lasciato il Paese per la stretta sulle regole di immigrazione, è sempre più vicino”.

    Anche Anita chiede un chiarimento sugli autisti delle imprese straniere, i cui autisti provengono spesso da “Paesi in ritardo con la campagna vaccinale o che hanno utilizzato vaccini non validati in Unione europea”. Baumgartner precisa “non possiamo accettare che vi siano regole e trattamenti differenziati per i lavoratori italiani rispetto a quelli stranieri”. Al termine del suo intervento, il presidente di Anita chiede “deroghe specifiche per tutti i conducenti, siano essi italiani che esteri”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • Msc e Lufthansa puntano all’80% di Ita

    Msc e Lufthansa puntano all’80% di Ita

    Msc e Lufthansa hanno presentato l'offerta per rilevare l'80% d'Ita Airways, in competizione col fondo Certares, che ha Air France e Delta come alleati commerciali.

Ferrovia

IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici

TECNICA

IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici
Nuovi transpallet Linde da 1,4 a 2 tonnellate

TECNICA

Nuovi transpallet Linde da 1,4 a 2 tonnellate
Renault rinnova i furgoni elettrici Kangoo e Master

TECNICA

Renault rinnova i furgoni elettrici Kangoo e Master
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
previous arrow
next arrow
Confetra elegge Carlo De Ruvo presidente

LOGISTICA

Confetra elegge Carlo De Ruvo presidente
Il Gruppo Spinelli acquista 150 trattori stradali

LOGISTICA

Il Gruppo Spinelli acquista 150 trattori stradali
Parte un altro Piano dei Trasporti e Logistica

LOGISTICA

Parte un altro Piano dei Trasporti e Logistica
Raben Sittam potenzia il groupage internazionale

LOGISTICA

Raben Sittam potenzia il groupage internazionale
Amazon rallenta sui nuovi magazzini in Usa

LOGISTICA

Amazon rallenta sui nuovi magazzini in Usa
previous arrow
next arrow
Gas per autotrazione stretto tra aumenti e chiusure

ENERGIE

Gas per autotrazione stretto tra aumenti e chiusure
La Finanza scopre contrabbando di gasolio dal Baltico

ENERGIE

La Finanza scopre contrabbando di gasolio dal Baltico
Governo stanzia 200 milioni per il Gnl

ENERGIE

Governo stanzia 200 milioni per il Gnl
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow