Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

In Brasile esercito contro fermo autotrasporto

La riunione del 24 maggio sera tra i rappresentanti degli autotrasportatori e il Governo non ha annullato il fermo dei camion, che ormai dura da sette giorni consecutivi e ha causato la chiusura di distributori di carburante, negozi e impianti produttivi. Il Brasile è paralizzato e la mancanza di carburante provoca anche il blocco del trasporto pubblico, degli aeroporti e delle scuole. Durante la riunione, le due associazioni più radicali, Unica e Abcam, hanno abbandonato l'incontro, annunciando che proseguiranno la protesta a oltranza, mentre otto sigle hanno firmato una tregua.
La situazione d'emergenza ha spinto il presidente basiliano, Michel Temer, ad autorizzare l'uso dell'esercito, ma secondo alcune fonti locali, anche se cessassero improvvisamente i blocchi ci vuole tempo per ripristinare le scorte. Il bilancio diramato dalla Polizia Stradale Federale, Polícia Rodoviária Federal, mostrava la sera di sabato 26 maggio 586 blocchi, mentre altri 577 sono stati liberati. Ma sciogliere un blocco non basta, perché si riforma dopo in un altro posto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Cosco si allontana dal caos di Genova

    Cosco si allontana dal caos di Genova

    Anche la mattina del 3 luglio si registrano code chilometriche nel nodo autostradale di Genova, ma anche in città, con 20 km di coda da Sampierdarena ad Arenzano. Cosco consiglia i clienti di non inviare container nel porto ligure.