Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Fita chiederà parte offesa in crollo Morandi

La Fita intende presentarsi al processo che sarà istruito per il crollo del ponte Morandi di Genova in quanto ente di rappresentanza collettivo come parte offesa o comunque vittima. "I fatti che progressivamente emergono dalle indagini condotte dalla Procura della Repubblica di Genova, come riportati dalla stampa stanno evidenziando gravi responsabilità dei soggetti che avrebbero dovuto vigilare e garantire la sicurezza dell'opera e la qualità e l'economicità dei servizi", scrive l'associazione degli autotrasportatori in una nota. "A pagarne le conseguenze sono le imprese di trasporto su strada di persone e merci e i loro dipendenti, nonostante debbano versare ingenti somme per fruire dei servizi autostradali a concessionari che agiscono in regime di monopolio incontrollato".
La Fita prosegue affermando che "nel caso specifico, i fatti e i comportamenti oggetto d'indagine costituiscono, a parere dei legali incaricati da Cna Fita, condotte gravemente colpose, che possono mettere in pericolo e/o ledere i diritti collettivi e individuali di imprese e lavoratori". Quindi, conclude la nota, "la Fita che da sempre è impegnata a favore della collettività, oltre che dei propri iscritti, forte dell'indubbio ruolo di rappresentanza esercitato in Italia e all'estero, e seguita dal professor avvocato Carlo Golda del Foro di Genova, chiederà di essere riconosciuta offesa, o comunque vittima, nel procedimento inerente il crollo del ponte autostradale di Genova".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare