Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Una ricerca mostra che la pandemia di Covid-19 ha accentuato i fenomeni di sfruttamento nell’Unione Europea di camionisti immigrati dai Paesi extra-comunitari da parte di catene di sub-appalto nell’autotrasporto, sorte soprattutto nell’Est. Ecco come funziona il sistema.

Podcast K44

Normativa

Astre Italia punta al raddoppio

La rete delle imprese italiane che aderiscono ad Astre sta crescendo, come ha mostrato il presidente di Astre Italia, Fabiano Benazzi, ai partecipanti del congresso salernitano. Nel 2015, l'aggregazione ha avuto tre passaggi dallo stato probatorio ad azionista di altrettante società: Stante di Pomezia, Friultrasporti Industriali di Livorno Caredio Trans di Asti. Dal 1° aprile 2016 sono entrate nel raggruppamento anche la Serapide Trans di Maddaloni e l'Avanzini di Nogarole Rocca, mentre sono in fase di ammissione la Tosco Europa di Pisa e la Pierri di Salerno. "Astre Italia sta crescendo e sta portando avanti lo spirito per cui è nata", ha dichiarato Benazzi, che ha annunciato l'obiettivo di raddoppiare gli aderenti nel medio termine, portandoli a quaranta.
Al congresso sono stati illustrati due nuovi progetti avviati nel 2015 da Astre Italia: Alleanza Ultimo Miglio e Ceramica. Il primo prevede la consegna all'ultimo miglio di piccole partite, utilizzando la collaborazione tra gli aderenti all'Astre. Per esempio, se un veicolo sta svolgendo un trasporto di linea di carichi frazionati, può affidare la consegna finale di una partita ad un altro vettore della rete, evitando così deviazioni dal percorso. Questo servizio sarebbe offerto usando un tariffario prestabilito, che si basa sui tempi di percorrenza dal punto di ritiro a quello di consegna. Astre ceramica vuole offrire un'alleanza operativa e commerciale tra gli astriani che servono questo settore industriale, che produce in Italia venti milioni di tonnellate l'anno.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Sei Stati dell’Est contro il Primo Pacchetto Mobilità

    Secondo indiscrezioni provenienti dalla Francia, sei Paesi comunitari stanno presentando ricorso alla Corte di Giustizia Europea contro alcuni provvedimenti del Primo Pacchetto Mobilità, che riforma l’autotrasporto internazionale.

Logistica

  • Arcese potenzia la logistica in Romania

    Arcese potenzia la logistica in Romania

    La filiale rumena di Arcese Trasporti ha affittato una piattaforma logistica di 6500 metri quadrati nel parco logistico WDP di Dragomirești, dove è già presente con un impianto di 4500 metri quadrati.

Mare

  • Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Grendi potenzia ro-ro e logistica in Sardegna

    Il Gruppo Grendi aumenta la frequenza della rotta per rotabili tra Marina di Carrara e Cagliari e conferma l'investimento sulla piattaforma logistica di Olbia, che si affianca a quelle di Cagliari e Sassari.