Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Indagato il camionista dell’incidente di Zanardi

Il procuratore capo di Siena, Salvatore Vitello, ha precisato che l’iscrizione nel registro degli indagati dell’autista del veicolo industriale contro cui il 19 maggio 2020 ha sbattuto la handbike di Alex Zanardi è un atto dovuto e per ora non si riscontrano azioni che possano far pensare a una sua colpevolezza per l’incidente. L’autista è già risultato negativo al testo dell’alcol. Secondo una prima ricostruzione dell'incidente, intorno alle 17.00 Zanardi stava percorrendo la Statale 146 del Senese, tra Pienza e San Quincino d’Orcia nell’ambito di un evento di beneficenza organizzato da lui stesso. La sua handbike stava viaggiando in leggera discesa a una velocità stimata intorno ai 50 km/h e all’ingresso di una curva Zanardi ha perso il controllo del veicolo, che si è capovolto un paio di volte, mentre un veicolo industriale giungeva in senso inverso. Il casco di Zanardi si è sganciato e il pilota ha sbattuto la testa contro il predellino del furgone.

Le condizioni di Zanardi sono apparse molto gravi ai soccorritori ed è stato ricoverato con una prognosi riservata. Immediatamente i medici lo hanno sottoposto a un intervento neurochirurgico e maxillo-facciale ed ora l’atleta è in coma farmacologico. La staffetta para-olimpica Obiettivo 3 è un evento non competitivo ed è avvenuto su una strada aperta al traffico. Quindi, tutti i partecipanti dovevano rispettare il Codice della Strada in un percorso che in quel tratto mostra dislivelli e curve. Il convoglio era solamente scortato in modo informale da una vettura della Polizia Municipale di Pienza, ma il gruppo cui partecipava Zanardi aveva distanziato il resto dei partecipanti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio

    A due anni dalla sua introduzione in Italia, il servizio di trasporto espresso di pallet Astre Plus si espande anche all’estero. Il direttore Davide Napolitano spiega le caratteristiche che lo distinguono dai servizi tradizionali e i vantaggi per affiliati e clienti.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

    L’amministratore delegato di Tirrenia, Massimo Mura, ha annunciato che dal 1° dicembre la compagnia eliminerà alcuni collegamenti in regime di continuità territoriale con la Sardegna a causa dell’incertezza sulla proroga della convenzione.