Primo piano

Podcast K44

Normativa

Alha assorbe i lavoratori della logistica a Malpensa


I sindacati hanno ricevuto la comunicazione del licenziamento collettivo di 265 lavoratori della cooperativa Ncl, che svolge attività di movimentazione merci e pulizie per Alha nella cargocity di Malpensa. Lo ha annunciato il 14 gennaio 2020 sindacato di base Cub Trasporti, precisando che la decisione nasce dalla volontà dell'azienda di trasporto e logistica aeroportuale di svolgere direttamente i servizi finora appaltati alla coop. Il sindacato "resta in guardia" su questa operazione perché Alha "in questo passaggio non cerchi di aggirare norme di Legge e contrattuali per cogliere l'occasione di ridurre il numero dei lavoratori da assumere e per imporre ai lavoratori dipendenti della coop Ncl cui conserverà il posto di lavoro, la sottoscrizione, in cambio di questa assunzione, di conciliazioni 'tombali' con la rinuncia a tutte le controversie economiche del passato".
Il trasferimento dei lavoratori dalla cooperativa Ncl ad Alha comporterà anche il passaggio dall'attuale contratto nazionale Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni a quello dedicato al settore handling, cambiando così l'inquadramento professionale, gli orari e diverse condizioni lavorative. Nel dicembre 2019 anche Bcube ha attuato un'operazione analoga e Cub Trasporti afferma che in tale occasione non sono stati riassunti tutti i lavoratori licenziati dalla cooperativa Coros e su tale vicenda il sindacato ha avviato una procedura legale per attività antisindacale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Collegamenti traghetti a rischio per mancanza di liquidità

    Collegamenti traghetti a rischio per mancanza di liquidità

    La sospensione dei viaggi passeggeri sui traghetti causata dell’emergenza sulla Covid-19 può causare entro breve tempo il dissesto finanziario delle compagnie di navigazione, fermando anche il traffico merci. Assarmatori lancia l’allarme.