Array ( [0] => 29 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Polstrada denuncia tre camionisti per truffe all’autostrada


    Ma come riuscivano ad evitare il pagamento del pedaggio autostradale? Secondo la Polstrada avevano ben tre diversi sistemi, che peraltro sono già conosciuti e praticati da molto tempo. Il primo utilizza il commercio di biglietti di transito, che avviene nelle aree di servizio o di parcheggio interne all'autostrada. Alcuni truffatori specializzati in questa tecnica riescono ad ottenere i tagliandi emessi da diversi caselli e li vendono ai camionisti (ma anche agli automobilisti che percorrono lunghe distanze e che conoscono il giro), secondo gli interessi di ciascun utente. In questo modo per esempio, un veicolo che entra a Milano ed esce a Bologna, può acquistare un tagliando d'entrata a Modena, riducendo così in modo significativo l'importo da pagare.
    Questo sistema ha però l'inconveniente del tempo: infatti, le società autostradali hanno degli allarmi se il tempo percorso tra due caselli è troppo breve, oppure se è troppo lungo. In quest'ultimo caso, i camionisti possono giustificarlo con il riposo imposto dalla legge, anche se tale scusa non regge a un controllo sul cronotachigrafo.
    Un altro sistema è più "brutale", ossia il veicolo che non intende pagare si accoda a uno che paga sulla corsia del Telepass. Questa tecnica, però, è troppo "ingombrante" per i camion e viene usata in prevalenza da autovetture e motociclisti. Infine, alcune imprese di autotrasporto che sono ormai alla disperazione, transitano nella corsia della viacard con carta senza più credito e poi non rispondono alle richieste di pagamento che vengono inviate successivamente alla sede.
    Tra le procedure per contrastare questo fenomeno, oltre al citato allarme sui tempi di percorrenza, c'è anche la lista nera attuata dalle società autostradale, che comprende l'elenco delle targhe degli autoveicoli che sono già stati scoperti a non pagare completamente o parzialmente i pedaggi, che possono essere bloccati ai caselli per un controllo da parte della Polizia Stradale.
    I tre camionisti fermati dalla Polizia Stradale di Modena non solo dovranno pagare i pedaggi evasi con le sanzioni, ma sono anche stati denunciati per truffa aggravata in concorso tra loro. La Polstrada ha scoperto anche due automobilisti che hanno attuato frodi analoghe, per un importo totale di 2800 euro.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti

LOGISTICA

Strage in magazzino FedEx d’Indianapolis

LOGISTICA

K44 podcast: come cambia l’offerta di lavoro nella logistica

LOGISTICA

Venezia vuole produrre idrogeno verde per il trasporto

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione
previous arrow
next arrow
Slider