Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Tirrenia vuole chiudere alcune rotte con la Sardegna

Il primo dicembre 2020 Tirrenia potrebbe sospendere alcuni importanti servizi svolti in regime di continuità territoriale tra continente e Sardegna. Lo ha annunciato l’amministratore delegato della compagnia marittima del Gruppo Onorato, Massimo Mura, precisando che le rotte sospese saranno le Genova-Olbia-Arbatax, Napoli-Cagliari, Cagliari-Palermo e Civitavecchia-Arbatax-Cagliari. Il motivo è “la situazione d’incertezza in merito alla proroga della convenzione”. Tale proroga è prevista dalla normativa a causa dell’emergenza Covid-19, ma non è stata formalizzata da parte dello Stato.

In mancanza di garanzie formali, spiega Mura, la prosecuzione di tali linee è diventata insostenibile”. Il dirigente precisa che tale interruzione causerà “l’immediata di riduzione del personale”, con una perdita di posti di lavoro stimata in “alcune centinaia di unità fra personale navigante ed amministrativo”, oltre che un impatto negativo sui lavoratori a terra nell’ambito portuale e dei servizi.

La decisione di sospendere i servizi in convenzione con la Sardegna non coinvolgerebbe le rotte passeggeri e merci Civitavecchia-Olbia e Genova Porto-Torres e quella merci Livorno-Cagliari. Ricordiamo che la convenzione per la continuità territoriale in ambito marittima è scaduta il 18 luglio ed era prevista una gara per il rinnovo, che è stata rinviata per l’emergenza Covid-19.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

  • Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee

    Il progetto ADRIPASS ha lo scopo di migliorare l’accessibilità delle reti di trasporto europee con connessioni più efficienti dai porti dell’Adriatico all’entroterra e riducendo i tempi di attese alle frontiere dei Balcani. Ne parla una conferenza online il 2 dicembre.

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Due gru ferroviarie al PSA Pra’

    Due gru ferroviarie al PSA Pra’

    Il terminal container PSA Pra’ del porto di Genova ha messo in servizio due gru di ferrovia, che hanno richiesto un investimento di sette milioni di euro. Contribuiscono ad aumentare il trasporto su rotaia dei contenitori.