Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Dopo la fase di certificazione e formazione del personale, è diventata operativa la nuova compagnia italiana di trasporto ferroviario delle merci Evm Rail, che opera anche in ambito internazionale.

Podcast K44

Normativa

Moody’s ha declassato ancora Moby

Ad aprile 2020 l’agenzia di rating Moody’s ha declassato ulteriormente il rating di solvibilità finanziaria del gruppo Moby dopo che il gruppo della famiglia Onorato nelle scorse settimane non aveva rimborsato né la cedola dei bond in scadenza nel 2023, né la rata di capitale del prestito bancario. Moody’s Investors Service ha dunque abbassato da Ca-PD a C-PD/LD la probabilità di default della Balena Blu, così come il corporate family rating del gruppo è peggiorato da Ca a C e anche il giudizio di solvibilità dei titoli obbligazionari (300 milioni di euro in scadenza fra 3 anni) sono stati giudicati con il rating Ca (da Caa3). L’outlook sulla compagnia di traghetti per il futuro rimane negativo.

Moody’s nella sua nota spiega che la ‘bocciatura’ a Limited Default è dovuta ai mancati rimborsi annunciati a marzo e che questo giudizio non verrà rimosso fino a quando avverranno i pagamenti dovuti. Oltre a ciò l’agenzia di rating spiega anche che il giudizio peggiore espresso sulla capacità di rimborsare il bond è stato assegnato tenendo in considerazione le attuali aspettative riguardo a una possibile ristrutturazione finanziaria di Moby che sembrano peggiorare tenendo conto dell’attuale scenario macroeconomico dovuto al Coronavirus e alle restrizione imposte dall’Italia al trasporto via mare di persone per limitare i contagi.

Moody’s nella sua nota aggiunge ancora che il giudizio potrebbe essere ulteriormente rivisto verso il basso se il gruppo della famiglia Onorato dovesse non rispettare altre scadenze di pagamento o se dovesse portare avanti la ristrutturazione del suo indebitamento. Un miglioramento del rating viene invece considerato improbabile fino a quando l’esposizione finanziaria di Moby non tornerà su un livello più sostenibile.

La conclusione dell’agenzia di rating è che “l’outlook negativo riflette la visione per cui Moby potrà avere difficoltà a rifinanziare il suo debito senza una rinegoziazione o uno stralcio delle posizioni con i creditori”.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Arrestata banda rapinatori di camion a Catania

    Arrestata banda rapinatori di camion a Catania

    La Squadra Mobile di Catania ha arrestato in fragranza di reato sette persone che avevano appena assalito un autoarticolato e sequestrato il conducente per prelevare il carico. Recuperata l’intera refurtiva.

Logistica

  • Riprende trattativa del Ccnl Trasporto e Logistica

    Riprende trattativa del Ccnl Trasporto e Logistica

    Dopo una lunga pausa causata dalla pandemia di Covid-19, riprendono le trattative tra sindacati e rappresentanti delle imprese per rinnovare il contratto nazionale Logistica, Trasporto merci e Spedizione, scaduto nel 2019.

Mare

  • Violento incendio nell’area portuale di Ancona

    Violento incendio nell’area portuale di Ancona

    Nella notte del 15 settembre è scoppiato un violento incendio all’interno dell’area portuale di Ancona ex Tubimar, in una zona dove ci sono soprattutto capannoni d’industrie. Distrutti edifici e camion parcheggiati vicino alle banchine, ma non ci sarebbero vittime.