Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cosco potenzia attività a Zeebrugge


Secondo la società di analisi del trasporto marittimo Alphaliner, il gigante cinese Cosco sta potenziando le sue attività nel porto belga di Zeebrugge, dove nel 2017 ha acquisito il terminal container CSP Zeebrugge. Gli analisti spiegano che Cosco e l'alleanza Ocaean Alliance di cui fa parte stanno aumentando in modo rilevante le scalate delle portacontainer nel terminal belga, che negli ultimi anni ha sofferto della concorrenza dei vicini porti di Anversa e Rotterdam. La società cinese è potuta entrare nello scalo proprio per la flessione subita a causa degli ingombranti vicini e ora è giunto il momento del suo rilancio come hub per l'Europa settentrionale. Ocean Alliance sposterà l'11 maggio da Rotterdam a Zeebrugge la chiamata del suo servizio NEU1, che usa undici navi da 19mila a 21mila teu, e aggiungerà la banchina belga al servizio NEU3, che usa navi da 13.300 a 14.500 teu. Entrambe le rotte collegano l'Asia all'Europa. Inoltre, Cosco aggiungerà Zeebrugge alla sua rotazione RFS tra Nord Europa e Baltico, che raggiunge il porto russo di San Pietroburgo e, secondo Alphaliner, prevede di usare il porto belga anche per collegamenti feeder con Bilbao e Dublino. Zeebrugge sta compiendo lavori per accogliere portacontainer di grandi dimensioni, che prevedono anche il potenziamento di gru ship-to-shore.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Autotrasporto rumeno chiede il ricorso contro la riforma UE

    Autotrasporto rumeno chiede il ricorso contro la riforma UE

    Dopo l’approvazione definitiva del Primo Pacchetto Mobilità prosegue la mobilitazione delle associazioni degli autotrasportatori dell’Est, contrarie alla riforma dell’autotrasporto internazionale. La rumena Untrr chiede al Governo di presentare un ricorso alla Corte di Giustizia Europea. Prevede la chiusura del 30% delle imprese.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.