Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: scudo contro mancati pagamenti nell’autotrasporto

    K44 podcast: scudo contro mancati pagamenti nell’autotrasporto

    Oltre la metà degli imprenditori italiani teme il mancato pagamento delle fatture, un problema molto sentito dagli autotrasportatori. Ne parla in questo podcast di K44 con Domenico Schiavone, direttore commerciale di Teleroute in Italia che offre uno scudo contro questo rischio.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Autotrasporto

    Aumentano le vendite di navi cargo italiane


    In questo primo scorcio di 2017 gli armatori italiani si stanno mettendo in mostra sul mercato dello shipping internazionale per diverse operazioni di vendita. L'ultima in ordine di tempo è la d'Amico International Shipping che, annunciando i risultati 2016 (chiusi con un rosso di 12,8 milioni di dollari, di cui 6,6 appunto per svalutazioni, ricavi pari a 261 milioni, Ebitda di 55 milioni e indebitamento netto pari a 527,8 milioni), ha reso noto che altre tre navi della flotta sono prossime alla dismissione. "Nella maggior parte dei casi, noleggiamo le navi vendute a terzi per qualche anno e questo ci permette di mantenere elevata la capacità della nostra flotta in un mercato atteso in miglioramento e al tempo stesso di migliorare anche la nostra liquidità e flessibilità finanziaria, spiega l'amministratore delegato di d'Amico I.S. Marco Fiori.
    Si prepara a cedere tre navi anche Rbd Armatori. La società di Torre del Greco - attualmente in concordato preventivo - ha comunicato di aver avviato "un processo di vendita, su base competitiva", delle tre bulk carriers più datate in flotta (Giovanni Battista Bottiglieri, Grazia Bottiglieri e Orsolina Bottiglieri). Per Rbd questa vendita rientra nel piano di ristrutturazione avviato "che prevede anche lo snellimento della flotta con l'obiettivo di ottimizzare i risultati e rafforzare il business, concentrando l'operatività aziendale sulle navi di tonnellaggio moderno e all'avanguardia tecnologica, oltre che su settori maggiormente strategici".
    In vista della prossima adunanza dei creditori fissata per il 26 aprile, il fondo di turnaround Pillarstone era intenzionato a presentare una proposta concordataria in competizione a quella della proprietà di RBD Armatori ma nelle ultime settimane l'ipotesi pare essere sfumata. Pillarstone è concentrata invece su Premuda, poichè il prossimo 30 marzo è convocata l'assemblea nella quale il fondo di KKR sottoscriverà l'aumento di capitale assumendo il controllo totale della shipping company genovese con un aumento di capitale da 50 milioni.
    La famiglia Romeo, napoletana di origine ma di stanza a Lugano, ha deciso di conferire tutta la sua flotta di navi dry bulk operate tramite Nova Marine Carriers in una nuova joint venture (di cui ancora non si conoscono le quote azionarie) che nascerà a breve con Algoma Central, gruppo canadese col quale aveva già avviato l'anno scorso una joint venture limitata alle navi cementiere. I Romeo da un anno hanno scelto la strada delle collaborazioni con importanti gruppi internazionali per navigare meglio nelle acque agitate dello shipping in futuro. Della nuova joint venture con Algoma faranno parte inizialmente 70 navi fra unità di proprietà e noleggiate.
    Fra le cessioni di naviglio battente bandiera italiana c'è da registrare anche la dismissione di una portacontainer (la RR Europa) da parte del gruppo genovese Rimorchiatori Riuniti per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai tre milioni di dollari. La nave in questione, stando a quanto rivelano alcuni broker marittimi, sarà destinata alla demolizione nonostante l'età (15 anni) le consentirebbe di operare ancora per un decennio. La crisi del settore container generata dall'eccesso di stiva disponibile sul mercato ha portato nei mesi scorsi alla scelta estrema da parte di alcune società di demolire navi di appena sette anni.
    Dopo aver acquistato due tanker lo scorso autunno, anche il gruppo Amoretti Armatori di Parma si è appena messo in mostra sul mercato per aver venduto tre unità della flotta. Si tratta delle tre navi cisterna Mary Wonsild, Janne Wonsild e Costanza Wonsild (tutte costruite nei primi anni '90) passate di mano per oltre sei milioni di dollari. Una di queste, la Mary Wonsild, è stata acquisita da un'altra società italiana, Giuliana Bunkeraggi di Trieste, che la impiegherà per attività di bunkeraggio nello scalo giuliano.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Sponsorizzato

  • Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Amazon necessita di sempre maggiore capacità di trasporto, che viene alimentata grazie ad un programma dedicato, chiamato Amazon Relay. Ecco come funziona e come le imprese di autotrasporto vi possono aderire.
Contributi per camion a rischio per carenza di componenti

TECNICA

Contributi per camion a rischio per carenza di componenti
K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros

TECNICA

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

TECNICA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T
Fassi presenta la gru elettrica per camion

TECNICA

Fassi presenta la gru elettrica per camion
previous arrow
next arrow
Gruber Logistics investe sul porto di Trieste

LOGISTICA

Gruber Logistics investe sul porto di Trieste
Camionista indagato per incidente mortale a Bologna

LOGISTICA

Camionista indagato per incidente mortale a Bologna
Bomi cresce in Brasile acquisendo Linex

LOGISTICA

Bomi cresce in Brasile acquisendo Linex
Lgd denuncia l’assedio da parte del SiCobas

LOGISTICA

Lgd denuncia l’assedio da parte del SiCobas
Scioperi nella logistica all’Interporto di Bologna e alla FedEx

LOGISTICA

Scioperi nella logistica all’Interporto di Bologna e alla FedEx
previous arrow
next arrow
Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale

BREXIT

Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale
Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB

BREXIT

Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

BREXIT

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB

BREXIT

Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB
I militari guidano le autocisterne britanniche

BREXIT

I militari guidano le autocisterne britanniche
previous arrow
next arrow
Contributi per camion a rischio per carenza di componenti

CAMIONSFERA

Contributi per camion a rischio per carenza di componenti
Prima sentenza italiana sul cartello dei camion

CAMIONSFERA

Prima sentenza italiana sul cartello dei camion
Austria imporrà il Green Pass ma non a tutti i camionisti

CAMIONSFERA

Austria imporrà il Green Pass ma non a tutti i camionisti
I dipendenti della Fas commemorano Nicola D’Arcangelo

CAMIONSFERA

I dipendenti della Fas commemorano Nicola D’Arcangelo
Il camionista è tra i lavori meno pagati in Germania

CAMIONSFERA

Il camionista è tra i lavori meno pagati in Germania
Primo aumento per il contratto nazionale Trasporto, Logistica e Spedizione

CAMIONSFERA

Primo aumento per il contratto nazionale Trasporto, Logistica e Spedizione
Aggiornati i chiarimenti sul Green Pass nel trasporto

CAMIONSFERA

Aggiornati i chiarimenti sul Green Pass nel trasporto
Autostrada viaggiante respinta dal Green Pass

CAMIONSFERA

Autostrada viaggiante respinta dal Green Pass
Cresce la richiesta di riforma della Cqc in Europa

CAMIONSFERA

Cresce la richiesta di riforma della Cqc in Europa
L’ultimo miglio ferroviario è il grande assente nel Pnrr

CAMIONSFERA

L’ultimo miglio ferroviario è il grande assente nel Pnrr
Tamponi per autotrasportatori al porto di Genova

CAMIONSFERA

Tamponi per autotrasportatori al porto di Genova
Autotrasporto unito contro esenzione Green Pass agli stranieri

CAMIONSFERA

Autotrasporto unito contro esenzione Green Pass agli stranieri
Autostrade Italia risarcisce 1,5 miliardi a Genova

CAMIONSFERA

Autostrade Italia risarcisce 1,5 miliardi a Genova
Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni

CAMIONSFERA

Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni
Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass

CAMIONSFERA

Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass
previous arrow
next arrow