Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    L’Autorità portuale di Rotterdam assegna uno spazio aereo dedicato al volo degli apparecchi a guida autonoma, perché sta aumentando il numero dei droni usati per la sicurezza, le ispezioni e nel prossimo futuro per il trasporto.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Autotrasporto

  • Fiap esce da Conftrasporto e viaggia da sola

    Fiap esce da Conftrasporto e viaggia da sola

    Il nuovo corso dell’associazione degli autotrasportatori Fiap compie un altro passo, segnato dall’uscita da Conftrasporto. Vuole proseguire il percorso in modo autonomo, fuori dalle confederazioni.

    Ancona cresce nei container e rotabili


    Il punto di forza del porto di Ancona sono i rotabili e i prodotti petroliferi, che servono la raffineria di Falconara. Per quanto riguarda il traffico prodotto dalle navi ro-ro, i veicoli pesanti e i semirimorchi transitati sulle banchine sono stati 141.744, con un incremento del 4% rispetto al 2015. In particolare, mostrano un buon tasso di crescita i traffici con l'Albania (15.338 unità con raddoppio rispetto all'anno precedente) e la Croazia (9.933 mezzi, + 8%). Su questi veicoli hanno viaggiato 2.236.749 tonnellate, con un aumento del 3%.
    Ancona non è un porto vocato ai container, anche se ha in progetti un potenziamento delle strutture loro dedicate. Già nel 2016, comunque, il porto ha movimentato 185.846 teu, con un aumento del 4% sul 2015 e di quattro volte rispetto al 2005. I contenitori imbarcati e sbarcati ad Ancona hanno trasportato 1.240.347 tonnellate (+4%).
    Complessivamente, il porto ha movimentato 8.940.503 tonnellate, con un incremento del quattro percento sul 2015 e l'Autorità sottolinea che questo è il miglior risultato dal 2008. Le rinfuse liquide movimentate presso la Raffineria Api di Falconara tornano sopra i 5 milioni di tonnellate per la prima volta dal 2005: 5.025.241 tonnellate, + 6% rispetto allo scorso anno. Le merci solide sono state 3.915.262 tonnellate, pari a + 1% rispetto al 2015 e confermano la crescita registrata negli ultimi tre anni.
    Il traffico di merci solide alla rinfusa risulta in calo del 13%, con 438.166 tonnellate. La causa è soprattutto il progressivo calo dell'importazione di carbone dovuta al graduale abbandono delle fonti energetiche più inquinanti nella produzione di energia elettrica. In crescita è comunque la movimentazione di prodotti metallurgici, minerali di ferro e minerali e metalli non ferrosi, che nel 2016 ammonta a 110.954 tonnellate, pari a + 6%.
    Gli altri porti che compongono l'Autorità di Sistema del Mare Adriatico centrale sono Pesaro, che ha registrato 7.213 passeggeri sulla direttrice croata; Pescara, che ha movimentato 126.558 tonnellate di rinfuse liquide (benzina super e gasolio); Ortona, che ha movimentato 1.019.041 tonnellate, di cui 430.337 tonnellate di rinfuse liquide e 438.014 tonnellate di merci solide.
    "La costante crescita del traffico contenitori che accompagna il progressivo potenziamento delle infrastrutture portuali attesta il ritorno immediato degli investimenti realizzati dall'Autorità di Sistema non solo in termini di traffico ma anche di occupazione diretta e nell'indotto", spiega il presidente Rodolfo Giampieri. "Da quest'anno l'Autorità di Sistema presenta i dati anche degli altri porti di competenza, ottenuti grazie alla collaborazione dei locali uffici delle Capitanerie di porto. L'entrata dei singoli scali nell'Autorità di Sistema rappresenta per il cluster portuale allargato una nuova importante opportunità di sviluppo derivante dalle indispensabili sinergie tra i diversi porti. È chiaro che c'è molto lavoro da fare, ma con il contributo di tutti i soggetti affrontiamo con ottimismo le sfide che ci attendono".

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Ferrovia

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N

TECNICA

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N
Robot di magazzino Linde per carichi pesanti

TECNICA

Robot di magazzino Linde per carichi pesanti
K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD

TECNICA

K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD
IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi

TECNICA

IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi
IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno
previous arrow
next arrow
Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale

LOGISTICA

Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale
Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione

LOGISTICA

Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione
La logistica nella tempesta elettrica

LOGISTICA

La logistica nella tempesta elettrica
Fusione a tre nell’autotrasporto veneto

LOGISTICA

Fusione a tre nell’autotrasporto veneto
UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili

LOGISTICA

UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili
previous arrow
next arrow
Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce

ENERGIE

Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce
Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania

ENERGIE

Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania
Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani

ENERGIE

Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani
Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni

ENERGIE

Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni
Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde

ENERGIE

Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow