Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Prosegue sempre più aspra la vertenza sulla logistica Unes

    La vertenza sulla logistica della catena di supermercati Unes prosegue sul terreno a colpi di picchetti e cariche della Polizia e nella comunicazione. Nel primo caso, il sindacato SiCobas prosegue lo sciopero con picchetti davanti ai cancelli delle piattaforme logistiche di Trucazzano e Vimodrone, alle porte di Milano. La vicenda è iniziata nell’agosto 2021, quando una cinquantina di magazzinieri dell’impianto di Trucazzano che lavoravano per la cooperativa LGD (che gestisce la movimentazione nei magazzini dove avviene la logistica di Unes) hanno scioperato “per contestare i sistematici errori nelle buste paga e i metodi vessatori dei responsabili in magazzino”, come ha scritto la sigla in un comunicato.

    Lo scioperò durò due giorni, il 19 e 20 agosto, giorno in cui gli scioperanti vennero sospesi dalla cooperativa e tredici ricevettero un foglio di via. A ottobre avvenne una trattativa in Prefettura tra la sigla e la cooperativa, senza alcun risultato. Anzi la LGD inviò una lettera di licenziamento a 43 lavoratori e a quel punto la vertenza virò sul loro reintegro. La vertenza si è quindi inasprita, con picchetti da una parte e l’intervento della Polizia per sgomberarli dall’altra. Si è anche allargata, coinvolgendo la società Brivio & Viganò, che ha in appalto la distribuzione di Unes, svolgendola nelle sue piattaforme in cui opera la LGD.

    L’episodio più recente è avvenuto il 24 gennaio 2022, con lo sgombero da parte della Polizia del picchetto davanti alla piattaforma di Vimodrone, dopo un blocco di alcune ore. Il 28 gennaio Brivio&Viganò ha indetto una conferenza stampa nella sua sede di Pozzuolo Martesana per “chiarire le proprie posizioni sulla vertenza tra il sindacato SiCobas e LGD”, cui ha partecipato anche Daniele Romano, che si occupa delle relazioni industriali della cooperativa. Egli smentito le accuse del SiCobas sulle irregolarità contributive e i turni di lavoro, sostenendo che i licenziamenti sono avvenuti “dopo una serie di blocchi e soprattutto dopo le violenze occorse presso la piattaforma di Pozzuolo Martesana”. Romano afferma anche che il SiCobas ha chiesto tre milioni e mezzo di euro per la transazione sui 45 licenziati, definendo ciò “un ricatto”. Egli ha concluso comunicando che “il sindacato SiCobas sta minimizzando con i lavoratori la gravità delle violenze e dei reati commessi, ma le autorità hanno già aperto diversi fascicoli in capo ai manifestanti e l’ammontare dei danni aumenta dopo ogni blocco.”

    Simona Ubbiali, direttrice del personale di Brivio&Viganò, ha confermato il sostegno alla LGD, con cui “condivide gli stessi valori e la stessa visione del sistema logistico”. Ha poi spiegato che “per entrambe le società è inconcepibile che lavoratori appartenenti a LGD, a Brivio & Viganò ma anche a soggetti esterni (come altre aziende di trasporto) siano sequestrati per decine di ore all’interno delle piattaforme e gli venga impedito di portare a termine il proprio lavoro”, riferendosi anche agli autisti dei camion rimasti bloccati dai picchetti.

    Ubbiali ha anche annunciato che dopo il blocco del 24 gennaio il SiCobas ha chiesto un incontro con Brivio & Viganò e LGD. “Lunedì ci siederemo al tavolo delle trattative chiesto da Si Cobas, ma non ci faremo ricattare”, ha dichiarato. “LGD tutela il diritto di sciopero, ma quando Si Cobas chiede 3,5 milioni di euro (transando per i 45 licenziati) per non bloccare i magazzini, non è più sciopero ma un ricatto. Se il sindacato se tiene davvero ai padri di famiglia che sono stati licenziati, dovrebbe spiegare loro che ciò che stanno facendo è illegale e sta danneggiando la trattativa”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

  • L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    L’Europa domina le spedizioni aeree globali

    Lo spedizioniere svizzero Kuehne + Nagel ha conquistato il vertice della classifica delle spedizioni aeree in termini di volumi e ricavi, davanti a Dhl, Dsv e DB Schenker. Un quartetto europeo che domina il trasporto aereo delle merci.

Ferrovia

  • Prima rotaia per l’alta velocità merci tra la Bulgaria e Istanbul

    Prima rotaia per l’alta velocità merci tra la Bulgaria e Istanbul

    La Turchia vuole affermarsi come centro di smistamento delle merci tra Asia ed Europa, giocando anche sull’emarginazione di Russia e Bielorussia. Il piano Transport Vision 2053 prevede forti investimenti nel trasporto, tra cui una nuova ferrovia di 230 chilometri sino alla Bulgaria.
Renault rinnova i furgoni elettrici Kangoo e Master

TECNICA

Renault rinnova i furgoni elettrici Kangoo e Master
IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana

TECNICA

IAA 2022 | semirimorchio Schmitz per la distribuzione urbana
IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes presenterà l’eActros per lungo raggio
IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf

TECNICA

IAA 2022 | pronti i nuovi camion medi di Daf
Nuova generazione di robot nella logistica Amazon

TECNICA

Nuova generazione di robot nella logistica Amazon
previous arrow
next arrow
Phse potenzia le attività in Brasile con un’acquisizione

LOGISTICA

Phse potenzia le attività in Brasile con un’acquisizione
530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni

LOGISTICA

530 milioni per l’idrogeno nei camion e nei treni
Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?

LOGISTICA

Anche la logistica Amazon soffre di carenza di personale?
Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile

LOGISTICA

Il Parlamento inserisce la logistica nel Codice Civile
Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri

LOGISTICA

Sindacati di base firmano accordo con Fedit su corrieri
previous arrow
next arrow
Governo stanzia 200 milioni per il Gnl

ENERGIE

Governo stanzia 200 milioni per il Gnl
Laghezza entra nelle energie rinnovabili

ENERGIE

Laghezza entra nelle energie rinnovabili
Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente

ENERGIE

Nuove centrali idroelettriche ad acqua fluente
Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro

ENERGIE

Contrabbando di gasolio evade 4 milioni di euro
Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo

ENERGIE

Allerta dell’Iea sull’interruzione del gas russo
previous arrow
next arrow
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow