Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Il 2019 è peggior anno del cargo aereo del decennio

    Le rilevazioni della Iata sul trasporto aereo delle merci del 2019 mostrano che è stato il peggiore anno dal 2009, quando scoppiò la crisi macroeconomica da cui il settore è emerso lentamente. Un’eventuale ripresa quest’anno potrebbe essere ostacolata dall’epidemia di coronavirus.

Podcast K44

Normativa

La Poste acquisirà controllo di Bartolini


La posta francese entra a pieno titolo nella logistica per il commercio elettronico italiana acquisendo il pieno controllo del corriere BRT tramite la controllata Geopost, che nel 2017 acquisì il 37,5% dalla famiglia Bartolini. Allora la società postale lasciò ai fondatori la maggioranza delle azioni, ma ora cambiano gli equilibri perché l'amministratore delegato di La Poste, Philippe Wahl, ha annunciato la firma dell'accordo con Bartolini per portare la sua partecipazione all'85%, lasciando alla famiglia italiana il restante 15%. La collaborazione tra le due aziende è iniziata sei anni fa con uno scambio di attività: BRT consegnava in Italia i pacchi spediti tramite La Poste e quest'ultima faceva lo stesso in Francia per quelli inviati dal corriere. Poi c'è stata l'acquisizione della quota di minoranza e ora l'annuncio del controllo. Dalle prime informazioni, Dalmazia Monti manterrà la carica di direttore generale.
Fondata nel 1928, Bartolini si è imposto tra i principali corrieri espressi italiani e oggi compete con la Posta e multinazionali del calibro di FedEx e Ups, con enormi potenzialità di sviluppo grazie al commercio elettronico. Ma per mantenere il passo ha bisogno di risorse che non può recuperare al proprio interno e da qua la ricerca di un partner. Wahl ha dichiarato che La Poste investirà in Italia, anche se non ha precisato né l'importo dell'acquisizione, né quello di futuri investimenti. Oggi BRT consegna oltre 650mila pacchi al giorno attraverso 180 agenzie.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    L’autotrasporto chiede un incontro su ArcelorMittal

    Cinque sigle dell’autotrasporto chiedono un incontro al Governo per affrontare i problemi degli autotrasportatori dell’acciaio che lavorano con l’ArcelorMittal, soprattutto il ritardo dei pagamenti e la revisione delle condizioni contrattuali.

Logistica

  • Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Cresce il cluster di Covid-19 nella logistica di Bologna

    Dopo i 107 casi di positività al coronavirus, i controlli dell’Ausl di Bologna hanno rivelato almeno diciotto persone positive che operano nella vicina piattaforma Tnt. I sindacati chiedono provvedimenti per fermare il contagio.

Mare

  • Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Sciopero del SiCobas al Conateco di Napoli

    Il sindacato di base SiCobas ha bloccato per alcune ore l’accesso del terminal container del porto di Napoli Conateco nell’ambito di una vertenza contro il licenziamento di alcuni lavoratori. Ripercussioni anche nella viabilità cittadina.