Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Ceva Logistics applica lo stato di forza maggiore

Il 25 marzo 2020 Ceva Logistics ha annunciato l’introduzione dello stato di forza maggiore a livello globale per la pandemia di Covid-19, spiegando che “i gravi rischi potenziali per la salute a cui sono esposti i nostri dipendenti, i nostri fornitori e, più in generale, tutti i nostri gli stakeholder sono sottoposti, stanno creando costanti ostacoli alle nostre attività”. Lo stato di forza maggiore significa che la società è temporaneamente sollevata dai normali obblighi contrattuali quando sono resi impossibili o impraticabili a causa della pandemia e dei suoi effetti.

Inoltre, Ceva Logistics si riserva il diritto di modificare in tutto o in parte i suoi servizi, di modificare le procedure di lavoro e le eventuali tariffe e prezzi concordati in precedenza, di applicare maggiorazioni, nonché di adottare tutte le misure necessarie per adeguare le operazioni e gli obblighi nei confronti dei clienti, fornitori e altre parti interessate. Questo stato si applica a tutti i servizi di logistica e trasporto forniti da Ceva Logistics.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    Assarmatori chiede aiuti per le autostrade del mare

    L’associazione degli armatori Assarmatori rivolge al Parlamento la richiesta di aiuti urgenti per le compagnie che gestiscono il combinato strada-mare, le rotte per le isole maggiori e quelle del cabotaggio.