Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Bricofer opera all’Interporto di Rivalta

L'Interporto di Rivalta Scrivia cresce ancora nel business del "fai da te" con la conquista di un gruppo importante come Bricofer, che ha portato in Basso Piemonte la logistica delle merci per il mercato del Nord Italia. A rivelarlo è Valentina Popaiz, key account manager della struttura controllata dal gruppo belga Katoen Natie, che in una nota spiega: "Parte della merce del marchio italiano e delle sue società collegate, destinata ai negozi del nord, è stoccata a Rivalta Scrivia, dove ha sede Katoen Natie, il 3PL (la terza parte logistica) specializzata nel DIY. Il progetto è di quelli complessi e ambiziosi, in puro stile Bricofer: iniziato con l'occupazione di una intera cella che raddoppierà nei prossimi nove mesi. Stiamo parlando di decine di migliaia di metri quadrati". Per maggiore precisione dovrebbero essere almeno 20mila i metri quadrati in questione.
"La scelta del partner logistico è stata frutto di attenta analisi di operazioni e distribuzione", ha proseguito la dirigente di Interporto Rivalta Scrivia. "Il management Bricofer ha preso in considerazione sia necessità di flessibilità in termini di operatori e spazi di magazzino, sia la competenza verticale di chi, da decine di anni, si occupa di logistica DIY e Home Improvement non solo in Italia, ma nel mondo".
La merce che arriva a Rivalta in container via mare in particolare dall'Estremo Oriente attraverso i porti di Genova e Civitavecchia, raggiungerà i magazzini piemontesi via strada e ripartirà verso i punti vendita del Settentrione. "Il sistema WMS sarà quello collaudato e performante di Bricofer, integrato in parte con quello di Katoen Natie al fine di minimizzare il rischio di comunicazione e comunque in continuo dialogo con l'altra piattaforma logistica Bricofer che si trova vicino a Roma", spiegano ancora dall'interporto.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Autotrasporto

Logistica

Mare