Primo piano

  • Completato il corridoio merci di Luino

    Completato il corridoio merci di Luino

    Sono terminati i lavori di adeguamento della sagoma tra Gallarate e Laveno Mombello sulla linea internazionale diretta al Gottardo, l'ultimo tassello che mancava per eliminare i vincoli ai trasporti intermodali. Obiettivo centrato per l'appuntamento con il Ceneri nel 2020.

Podcast K44

Normativa

Accordo sugli esuberi alla Raben Sittam


Nel maggio del 2019, il Gruppo Raben ha acquisito il 51% dello spedizioniere milanese Sittam, avviando un processo di riorganizzazione interna che a settembre è scaturito con l'annuncio di venti esuberi nel settore amministrativo, su un totale di 38 addetti. Dopo un'azione di protesta avviata dai sindacati confederali e una seguente trattativa, le parti hanno raggiunto un accordo che attenua le conseguenze della ristrutturazione. Secondo fonti sindacali, l'intesa prevede uno scivolo per il prepensionamento per i dipendenti che ne hanno diritto e il ricollocamento di altri. Restano sette esuberi, per i quali l'azienda pagherà il sostegno alla ricollocazione tramite un servizio di outplacement. Sindacati e rappresentanti dell'azienda hanno espresso soddisfazione per l'accordo.

In una nota, Stefano Palmieri, Cfo di Raben Sittam, scrive: ""L'intesa raggiunta lo scorso venerdì tra i sindacati e l'azienda ha permesso di ridurre il più possibile l'impatto sociale, contenendo la riduzione del personale e concordando le eque modalità di uscita con le persone coinvolte. I nostri impiegati sono importanti e, grazie al dialogo continuo tra tutte le parti coinvolte, abbiamo trovato la miglior soluzione volta a contenere gli effetti sociali della procedura. A sottolineare l'approccio umano che l'azienda ha adottato, fin dai primi tavoli di discussione, ci teniamo a comunicare che tutte le persone coinvolte nel processo di riduzione del personale saranno supportate da Raben Sittam. Abbiamo attivato, infatti, con un partner d'eccellenza un servizio di outplacement che supporterà concretamente le persone. Desideriamo, inoltre, ringraziare la Regione Lombardia e i sindacati di settore per la collaborazione e il supporto fornitoci nella ricerca delle soluzioni più adatte che considerassero l'aspetto umano ancora prima di quello professionale".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

  • Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Camionisti scioperano in Senegal contro il racket dei controlli

    Gasolio troppo caro, mancanza di aree di sosta per riposare e controlli su strada da parte della Polizia che si traducono nel pagamento di tangenti: questi sono i motivi che hanno spinto migliaia di autisti di camion senegalesi a spegnere i motori il 19 febbraio 2020.

Logistica

  • Come scegliere le mascere contro coronavirus nella logistica

    Come scegliere le mascere contro coronavirus nella logistica

    L’autotrasporto delle merci e la logistica sono attività interessate dalla misure di prevenzione da prendere nelle aree interessate dall’epidemia del virus 2019-nCoV. Tra i dispositivi da usare ci sono anche le mascherine. Ma bisogna scegliere quelle adatte e usarle nel modo adeguato.

Mare

  • Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    Cma Cgm cancella alcune partenze verso l’Italia

    La compagnia marittima francese Cma Cgm ha ridotto le partenze di portacontainer dalla Cina a causa del coronavirus e alcune di queste coinvolgono anche i porti italiani. La compagnia francese mette in guardia anche sulle criticità legate ai container refeer nel Paese asiatico.