Array ( [0] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Francia, a rischio un ponte su dieci


L'onda del crollo del ponte Morandi di Genova (che proprio oggi sparirà definitivamente dal panorama cittadino con l'abbattimento delle pile 10 e 11) ha immediatamente raggiunto gli altri Paesi europei, che hanno posto sotto sorveglianza i loro viadotti stradali. In Francia è stata costituita una commissione presieduta dal senatore Hervé Maurey, che ha svolto una ricerca sulla situazione di tutti i ponti dell'Esagono e ha presentato le conclusioni alla fine di giugno. Il risultato è che una struttura su dieci mostra cattive condizioni strutturali: si tratta di 25mila ponti che richiedono urgenti interventi di manutenzione. Il quotidiano francese Les Echos precisa però che questa è una stima, perché in Francia non esiste un censimento dei ponti stradali. Dovrebbero essere tra 200mila e 250mila, il dieci percento dei quali dello Stato, che sono gli unici censiti e verificati. Gli altri appartengono agli Enti locali, anche a causa di un processo di decentralizzazione, che ha disimpegnato lo Stato e ha ridotto i fondi per la manutenzione ordinaria. Alla fine della relazione, il senatore Maurey auspica un piano straordinario e la realizzazione di un registro di manutenzione per ogni ponte.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Camion a due piazze causa multa all’autista

    Camion a due piazze causa multa all’autista

    La Polizia Locale di Lonato, Bedizzole e Calcinato ha fermato un autoarticolato dove viaggiava anche la fidanza dell’autista. Multa e ritiro del libretto di circolazione del camion.

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare