Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    Prima rotaia per l’alta velocità merci tra la Bulgaria e Istanbul

    La Turchia, con lungimiranza ma soprattutto con notevole tempismo, ha deciso di giocare fino in fondo le sue carte per sfruttare a proprio vantaggio i mutamenti negli scenari geopolitici delle relazioni tra Asia ed Europa. Appena dopo aver varato il piano Transport Vision 2053 (dove l’anno è l’orizzonte temporale di riferimento) che prevede di destinare risorse finora mai viste per il settore dei trasporti nel suo complesso, le autorità di Ankara sono già passate alla fase dei cantieri. Ai primi di giugno 2022 secondo le consuetudini locali si è tenuta la cerimonia della prima saldatura che festeggia la posa delle rotaie della nuova ferrovia ad alta velocità e capacità tra il confine con la Bulgaria e Istanbul.

    La nuova direttrice ferroviaria lunga poco meno di 230 chilometri oltre a rappresentare un collegamento veloce passeggeri, consentirà anche il transito dei treni merci, sarà dunque una linea mista. Il corridoio parte da Kapıkule, nome del valico di frontiera turco con la Bulgaria, uno dei più trafficati d’Europa, e raggiunge Halkalı, la stazione più occidentale della linea Marmaray a Istanbul. Solo in parte vengono utilizzati tracciati ferroviari esistenti e modernizzati, il resto è rappresentato da una linea completamente in variante veloce.

    L’investimento riveste una forte valenza anche per l’Europa, a tal punto che l’Unione Europea finanzia con un contributo di 25 milioni di euro la sezione che dal confine bulgaro raggiunge Çerkezköy, mentre da qui a Halkalı è a carico della Turchia per un importo di 278 milioni di euro. Globalmente il progetto vale oltre 570 milioni di euro.

    Secondo gli studi propedeutici legati al progetto, il transito merci lungo questo corridoio passerà dagli attuali 1,5 milioni di tonnellate annue a 9,6 milioni. La quota del trasporto ferroviario, ferma attualmente a un modestissimo 5%, salirà al 22% nel 2053. L’itinerario fa parte della variante sud della nuova Via della Seta, dove la Turchia vede il suo ruolo crescere come paese di transito e sempre più come porta d’accesso tra l’Asia e l’Europa.

    Cuore delle relazioni internazionali è il Middle Corridor, che dalla Cina attraverso la Turchia raggiunge l’Europa, con un percorso transcontinentale che interessa numerosi Paesi, con relazioni anche via mare, come Georgia, Azerbaigian, Turkmenistan, Uzbekistan e Kazakistan. Secondo le autorità turche il Middle Corridor è più economico e veloce rispetto al corridoio del nord come via commerciale tra Europa e Asia, avendo un percorso più breve di 2000 km con condizioni climatiche più favorevoli.

    Il Governo di Ankara intende favorire al massimo la modalità ferroviaria lungo questa relazione (alla rotaia sarà destinato il 60% degli investimenti totali), progettando una capacità di carico superiore a 70 milioni di tonnellate in un’area dove sono presenti poco meno di una trentina di centri logistici.
    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

L’elettrico Scania a batterie raggiunge le 64 ton

TECNICA

L’elettrico Scania a batterie raggiunge le 64 ton
Scania presenta in Italia i camion ibridi diesel-elettrici

TECNICA

Scania presenta in Italia i camion ibridi diesel-elettrici
La Smet sperimenterà camion a guida autonoma

TECNICA

La Smet sperimenterà camion a guida autonoma
IAA 2022 | Schmitz punta sull’isotermico tutto elettrico

TECNICA

IAA 2022 | Schmitz punta sull’isotermico tutto elettrico
IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici

TECNICA

IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici
previous arrow
next arrow
Nasce una rete d’imprese di trasporto e logistica

LOGISTICA

Nasce una rete d’imprese di trasporto e logistica
Tribunale Libertà revoca domiciliari a sindacalisti SiCobas e Usb

LOGISTICA

Tribunale Libertà revoca domiciliari a sindacalisti SiCobas e Usb
Amazon apre logistica a San Salvo che occuperà mille persone

LOGISTICA

Amazon apre logistica a San Salvo che occuperà mille persone
EuroBike evidenzia la crescita della bici cargo

LOGISTICA

EuroBike evidenzia la crescita della bici cargo
Sciopero logistica del SiCobas di 36 ore dal 2 agosto

LOGISTICA

Sciopero logistica del SiCobas di 36 ore dal 2 agosto
previous arrow
next arrow
Frode sui carburanti da 800mila euro in Puglia

ENERGIE

Frode sui carburanti da 800mila euro in Puglia
Nuovo aumento del prezzo del gas dopo taglio della Russia

ENERGIE

Nuovo aumento del prezzo del gas dopo taglio della Russia
Edison e Snam alleate sulla logistica del Gnl

ENERGIE

Edison e Snam alleate sulla logistica del Gnl
L’Unione Europea si prepara al razionamento del gas

ENERGIE

L’Unione Europea si prepara al razionamento del gas
L’Algeria aumenterà il gas per l’Italia

ENERGIE

L’Algeria aumenterà il gas per l’Italia
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow