Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

Autotrasporto

    L’ultimo miglio ferroviario è il grande assente nel Pnrr

    Non si può di certo sostenere che il Piano di Ripresa e Resilienza non garantisca alle ferrovie un flusso significativo di risorse. Solo per quanto riguarda le infrastrutture sono previsti investimenti che sfiorano i 25 miliardi di euro. Per rendersene conto basta sfogliare le 272 pagine del Piano commerciale di Rfi nell’edizione agosto 2021 aggiornata alla luce del Pnrr con tutti gli interventi puntuali. Eppure, nonostante questo sforzo, c’è una casella che resta vuota ed è una voce tutt’altro che secondaria per favorire e rilanciare il servizio ferroviario merci: è quella dei raccordi.

    Restano molti ostacoli ancora da superare per realizzare gli interventi necessari, soprattutto per quanto riguarda l’ultimo miglio. Questa lacuna è emersa con chiarezza negli interventi in occasione della tredicesima edizione di Mercintreno il 13 ottobre 2021. L’ultimo miglio rappresenta ancora un problema insoluto, come ha osservato Antonio Tieri, presidente di FerCargo Manovra, che ha sottolineato come nel Pnrr gli investimenti sull’ultimo miglio per raccordi che non siano quelli di proprietà di Rfi, siano praticamente pari a zero, penalizzando gli sviluppi di un settore essenziale per raccordare i siti di produzione delle imprese con la ferrovia.

    L’obiettivo di favorire l’inversione modale a favore della ferrovia, quel famoso 30% indicato dall’Unione Europea, sconta però anche altri ostacoli. L’integrazione europea, per esempio, in teoria data per scontata perché prevista dai quattro “pacchetti ferroviari” comunitari, nella realtà non è mai decollata pienamente. Ostacoli, soprattutto sul piano normativo, esistono anche per il materiale rotabile, come ha spiegato Alberto Lacchini, presidente di FerCargo Rotabili. La rete infrastrutturale europea in pratica non esiste, ogni Paese continua ad avere regolamenti e sistemi di circolazione diversi e tutto questo si traduce in maggiori oneri per le imprese ferroviarie costrette ad adottare i sistemi dei vari Paesi per garantire l’interoperabilità dei mezzi di trazione.

    In Italia, anche grazie al Pnrr, Rfi ha previsto di accelerare il passaggio dell’intera rete verso il sistema di segnalamento europeo Ertms/Etcs, ma l’onere per attrezzare tutto il parco veicoli con i sistemi di bordo comporta un aumento dei costi stimato intorno al 4% che in assenza di incentivi le imprese ferroviarie si troverebbero costrette a scaricare sui clienti finali rendendo il servizio meno competitivo e quindi frenando la crescita del trasporto merci ferroviario.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV

TECNICA

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV
Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
previous arrow
next arrow
Novara approva l’espansione a est dell’interporto

LOGISTICA

Novara approva l’espansione a est dell’interporto
Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT

LOGISTICA

Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT
Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica

LOGISTICA

Il porto di Trieste acquisisce spazi per industria e logistica
Il trasporto e la logistica ora puntano all’India

LOGISTICA

Il trasporto e la logistica ora puntano all’India
Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon

LOGISTICA

Anche in Europa timori per ristrutturazione della logistica Amazon
previous arrow
next arrow
Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno

ENERGIE

Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
Distributori carburanti confermano il fermo

ENERGIE

Distributori carburanti confermano il fermo
previous arrow
next arrow
K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici

SERVIZI

K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
previous arrow
next arrow