Array ( [0] => 26 )

Primo piano

  • Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    Il porto di Rotterdam apre il cielo ai droni

    L’Autorità portuale di Rotterdam assegna uno spazio aereo dedicato al volo degli apparecchi a guida autonoma, perché sta aumentando il numero dei droni usati per la sicurezza, le ispezioni e nel prossimo futuro per il trasporto.

Podcast K44

Cronaca

  • Due denunce per manomissione di cronotachigrafo

    Due denunce per manomissione di cronotachigrafo

    La Polizia Stradale di Modena ha scoperto una manomissione del cronotachigrafo su un autoarticolato fermato sull’A1. Oltre alla multa, denuncia per autista e titolare dell’azienda di autotrasporto.

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • K44 podcast | come gestire le interruzioni alla guida del camion

    K44 podcast | come gestire le interruzioni alla guida del camion

    La serie del podcast K44 dedicata ai dubbi sulle norme sui tempi di guida e di riposo degli autisti prosegue con il secondo episodio, dedicato alle domande giunte dagli ascoltatori sulle pause e sulla gestione della doppia guida. Risponde Paolo Moggi, responsabile Qsa e formazione di Federservice.

    La ferrovia merci abbatte i costi


    L'estate 2019 segna la svolta per i treni merci europei. Prendono il via in Svizzera da parte di FFS Cargo i test funzionali per la prova freni automatica nella composizione dei convogli merci. La divisione cargo delle ferrovie elvetiche prevede che nella metà del 2020 il sistema possa essere definitivamente omologato. Questo progetto avviato insieme a ÖBB Rail Cargo Group (Austria) ha visto in seconda battuta l'adesione anche di Mercitalia Rail (FS italiane), quindi con una visione europea perché le nuove tecnologie hanno senso solo se diventano lo standard in tutto il continente.
    La sperimentazione vede in un ruolo di primo piano le Ferrovie svizzere in quanto per prime hanno investito risorse e acquisito esperienza nell'automazione dei carri merci. Con un progetto costituito da tre elementi: aggancio automatico dei carri, prova freni automatica e digitalizzazione.
    Il carro 4.0 o "carro intelligente" ha come obiettivi minori costi, maggiore competitività, garanzie di sicurezza. La prima fase ha comportato l'adozione dell'accoppiamento automatico (che gradualmente sarà esteso a tutto il parco svizzero), la predisposizione di un primo lotto di locomotive con aggancio ibrido (tradizionale e automatico) e ora la prova freni automatica. In combinazione anche con il sistema di avvertimento anticollisione, rende possibile la riduzione del personale addetto alle manovre e questo non solo con lo scopo di risparmiare sui costi delle risorse umane, ma soprattutto sveltire e accelerare tutte le operazioni.
    Con le tecniche tradizionali la composizione dei treni merci risulta lunga e laboriosa. I carri vanno agganciati singolarmente e manualmente e il verificatore deve controllare l'integrità di tutto il convoglio. Per un treno merci standard lungo 500 metri l'operazione può comportare anche un tempo di 40 minuti. Tempi che si riducono drasticamente con le nuove tecnologie. Il sistema digitale rileva lo stato dell'intera composizione e ne mostra l'esito su un dispositivo mobile, come il tablet. Gli addetti possono così controllare la situazione in tempo reale, in assoluta sicurezza (in quanto il sistema è a prova di errore), verifica che può essere compiuta anche dal solo macchinista senza più l'esigenza di un manovratore a terra. Il risultato è quello di una rapida composizione (e scomposizione) dei treni merci che diventano così nettamente più competitivi in quanto gli oneri della manovra incidono in modo rilevante sul costo dell'intero trasporto, tale da rappresentare il confine tra la convenienza della rotaia rispetto al tutto strada.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N

TECNICA

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N
Robot di magazzino Linde per carichi pesanti

TECNICA

Robot di magazzino Linde per carichi pesanti
K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD

TECNICA

K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD
IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi

TECNICA

IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi
IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno
previous arrow
next arrow
Fusione a tre nell’autotrasporto veneto

LOGISTICA

Fusione a tre nell’autotrasporto veneto
UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili

LOGISTICA

UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili
Il Mims stanzia 500 milioni per le navi verdi

LOGISTICA

Il Mims stanzia 500 milioni per le navi verdi
Sindacati europei contestano l’apertura agli extraeuropei

LOGISTICA

Sindacati europei contestano l’apertura agli extraeuropei
Deutsche Bahn vuole trasportare idrogeno

LOGISTICA

Deutsche Bahn vuole trasportare idrogeno
previous arrow
next arrow
Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce

ENERGIE

Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce
Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania

ENERGIE

Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania
Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani

ENERGIE

Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani
Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni

ENERGIE

Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni
Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde

ENERGIE

Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow