Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • Bruxelles richiama dieci Stati sul distacco degli autisti

    Bruxelles richiama dieci Stati sul distacco degli autisti

    La Commissione Europea richiama dieci Stati, tra cui l’Italia, sul recepimento delle norme che riguardano il distacco transnazionale degli autisti di veicoli industriali. Hanno due mesi per rispondere prima del deferimento alla Corte di Giustizia.

Podcast K44

Cronaca

  • 43 chili di cocaina scoperti su due camion in Sardegna

    43 chili di cocaina scoperti su due camion in Sardegna

    La Polizia ha fermato un camion che viaggiava sulla Statale 131, in Sardegna, scoprendo in un bancale trenta chilogrammi di cocaina pura, nascosta nella spedizione di ricambi d’autovetture. Pochi giorni prima furono travati altri 13,5 chili di cocaina in un altro veicoli industriale.

Normativa

Mare

Autotrasporto

    I dubbi della Francia sull’accesso al tunnel del Moncenisio

    Ma il governo francese crede ancora nella Torino-Lione? La domanda torna d’attualità dopo l’allarme lanciato già nel giugno 2022 da La Transalpine, un’associazione francese di sostenitori istituzionali e imprenditoriali della nuova direttrice ferroviaria, impegnati in prima linea non solo nel promuovere questo investimento, ma nel vigilare che non ci siano battute d’arresto o passi falsi. Secondo La Transalpine il governo francese punterebbe all’ammodernamento della Digione-Modane al posto della realizzazione della tratta nazionale dall’imbocco del tunnel di base a Saint-Jean-de-Maurienne fino a Lione.

    Ora una conferma a questa tesi viene da un rapporto messo a punto dal Conseil d'Orientation des Infrastructures, un organismo consultivo del ministero dei Trasporti francese. Anche se questo documento non propone un’unica soluzione, ma analizza varie alternative di tracciato e lascia le porte aperte per una decisione finale che comunque spetta al Governo nei prossimi mesi, appare chiara la preferenza indicata verso la direttrice Digione-Modane invece del corridoio che collegherebbe il tunnel di base del Moncenisio con Lione. Le ragioni sono sia economiche sia infrastrutturali, in quanto sarebbero sufficienti 600 milioni di euro e con un tracciato più agevole da adeguare rispetto agli investimenti impegnativi previsti tra Saint-Jean-de-Maurienne e Lione, con lunghi tratti in galleria. Il vantaggio sarebbe legato anche ai tempi di realizzazione più contenuti con il completamento dei lavori previsto per il 2030.


    Se così fosse, la nuova linea tra Lione e Saint-Jean-de-Maurienne finirebbe al secondo posto delle priorità e potrebbe essere messa in cantiere verso la metà degli anni Trenta con previsioni di completamento intorno al 2045, oltre un decennio dopo la prevista messa in esercizio del tunnel di base del Moncenisio. Ma in questo caso la Francia perderebbe l’opportunità del cofinanziamento europeo previsto per il corridoio tra Torino e Lione. In più occasioni, l’Unione europea, per la quale il corridoio Mediterraneo resta uno dei progetti prioritari, ha richiamato la Francia a predisporre i progetti della tratta nazionale. I richiami sono arrivati sia dalla coordinatrice europea responsabile del progetto ferroviario Torino-Lione, Iveta Radičová, sia da Adina Vălean, commissaria europea ai Trasporti. Ma il governo francese ha sempre preso tempo.

    La domanda da porsi però, guardando la questione con gli occhi italiani, è se lo slittamento dei tempi di realizzazione della tratta francese della Torino-Lione rappresenta un grave svantaggio per il nuovo corridoio ad alta capacità. La risposta è sicuramente positiva se si pensa ai servizi passeggeri ad alta velocità tra Milano, Torino, Lione e Parigi. Per i treni merci invece, probabilmente avrebbe più senso intervenire sull’itinerario tra Digione e Ambérieu. Questo per il semplice motivo che le merci sono mosse dai poli industriali del nord della Francia e non percorrendo le linee veloci riservate ai passeggeri non hanno l’esigenza di raggiungere Lione. Inoltre, è molto più agevole intervenire sull’itinerario via Ambérieu che oltretutto presenta pendenze più favorevoli per i treni merci.

    Al contrario, se tra Lione e Chambéry fosse costruita solo una linea veloce per i passeggeri, questa potrebbe avere pendenze anche importanti (il 35 per mille invece del 12,5 per mille) sfruttando la notevole potenza dei treni AV con costi di realizzazione dell’infrastruttura nettamente inferiori. Ciò che conta veramente in definitiva, è che comunque si investano risorse per adeguare anche se per fasi tutti gli itinerari oltre il Moncenisio.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Noli cargo aerei raggiungono una quota stabile

    Noli cargo aerei raggiungono una quota stabile

    Nella seconda settimana di aprile 2024 i noli del trasporto aereo delle merci mostrano una battuta di arresto, dopo mesi di aumenti, mentre i volumi sono calati del tre perento. Il Ramadan ha raffreddato le prenotazioni daEmirati, Pakistan e Bangladesh all’Europa.
Krone porta dieci innovazioni nelle casse mobili

TECNICA

Krone porta dieci innovazioni nelle casse mobili
Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica

TECNICA

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica
Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno

TECNICA

Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno
Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale

TECNICA

Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale
Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L

TECNICA

Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L
previous arrow
next arrow
Confetra presenta un manifesto per il trasporto europeo

LOGISTICA

Confetra presenta un manifesto per il trasporto europeo
Decathlon sviluppa un camion elettrico con la cinese Windrose

LOGISTICA

Decathlon sviluppa un camion elettrico con la cinese Windrose
Ceccarelli apre una logistica a Pordenone

LOGISTICA

Ceccarelli apre una logistica a Pordenone
Tar Piemonte respinge sospensione tributo Art per spedizionieri

LOGISTICA

Tar Piemonte respinge sospensione tributo Art per spedizionieri
Gruber proverà i camion elettrici tra Italia e Germania

LOGISTICA

Gruber proverà i camion elettrici tra Italia e Germania
previous arrow
next arrow
Finanza sequestra un milione e mezzo di euro per frode nei carburanti

ENERGIE

Finanza sequestra un milione e mezzo di euro per frode nei carburanti
Operazione anticontrabbando sequestra quattro articolati

ENERGIE

Operazione anticontrabbando sequestra quattro articolati
Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio

ENERGIE

Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio
Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia

ENERGIE

Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia
Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante

ENERGIE

Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante
previous arrow
next arrow
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina

SERVIZI

Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina
K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

SERVIZI

K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker
previous arrow
next arrow