Array ( [0] => 26 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • Raggiunto l’accordo sul rinnovo del Ccnl dei marittimi

    Raggiunto l’accordo sul rinnovo del Ccnl dei marittimi

    Mentre il fronte del porto resta in agitazione, quello dei marittimi ha raggiunto un accordo tra sindacati confederali e associazioni datoriali per il rinnovo del contratto nazionale. Aumento medio delle retribuzioni di 202 euro.

Autotrasporto

  • AF Ferrari cerca autisti con CE e Cqc

    AF Ferrari cerca autisti con CE e Cqc

    Il Gruppo di autotrasporto e logistica AF Ferrari cerca autisti di veicoli industriali già in possesso di patente CE e Carta di qualificazione del conducente e con almeno cinque anni di esperienza.

    I cantieri delle ferrovie ucraine voltano le spalle a Mosca

    Sembra incredibile come un Paese tuttora in guerra, in un anno abbia riaperto o riqualificato più chilometri di ferrovia di qualsiasi altra nazionale europea. O forse è proprio per questo, per il conflitto in corso, che l’Ucraina ha dovuto scommettere su nuovi sbocchi e nuove relazioni con l’Europa continentale, e lo ha fatto senza perdere tempo. E come se tutto questo non fosse già sufficiente, con le ferrovie alle prese con incombenze ben più importanti, l’Ucraina ha fatto una scelta rivoluzionaria: ha rivisto e rinumerato tutte le distanze delle proprie linee ferroviarie fissando il punto zero a Kiev (con una vistosa targa che lo segnala), mentre in precedenza le tabelle chilometriche partivano dalla Russia, memori del vecchio impero.

    È questo un segnale tangibile di un Paese che vuole recidere alla radice ogni relazione con Mosca, a partire dai trasporti e guardare a occidente. Anche i nomi delle stazioni perdono l’indicazione russa e i biglietti dei treni oltre che in ucraino riporteranno le informazioni in inglese. Nel corso del 2022 le ferrovie ucraine Ukrzaliznycja (UZ) hanno ricostruito o riqualificato 470 chilometri di binari e ne hanno elettrificati altri 82, un record storico.

    Per avere un termine di paragone si può considerare il periodo dal 2013 al 2020 quando in media venivano elettrificati solo tre chilometri in un anno. Tutti questi investimenti si sono concentrati nell’ampliare e potenziare i collegamenti con i vicini paesi europei. In particolare, nel 2022 sono state ricostruite due tratte che ripristinano il collegamento tra la città ucraina di Chyriv, a sudovest di Leopoli, con la polacca Przemyśl. Inoltre, in un paese che storicamente adotta lo scartamento largo di tipo russo, è stata riaperta la ferrovia a scartamento standard europeo di 1435 mm lunga una settantina di chilometri che da Kovel' attraverso Yahodyn porta in Polonia. Questi ripristini offrono all’Ucraina due corridoi aggiuntivi per raggiungere l’Europa continentale.

    Sulla rotta per la Romania è stata riaperta la breve tratta tra Rachiv e Berlebash, oltre a ricostruire una serie di ponti che hanno permesso di ripristinare il collegamento oltreconfine con la rumena Valea Vișeului che può mettere direttamente in relazione l’Ucraina con il porto di Constanta (Costanza). Contestualmente è stato riattivato un collegamento ferroviario con la Moldavia. Sempre in questa regione geografica il raccordo ferroviario rivalutato tra la moldava Basarabeasca e l’ucraina Berezyne rappresenterà quello che per Kiev è destinato a diventare uno dei più importanti corridoi ferroviari nei prossimi anni.

    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Aeroporto di Salerno apre ai voli di linea

    Aeroporto di Salerno apre ai voli di linea

    L’11 luglio 2024 l’aeroporto di Salerno ha avviato i voli passeggeri di linea, dopo avere operato per anni con aviazione egenerale e charter. La gestione della Gesac prevede anche un potenziamento dello scalo.
Multitrax porta in Italia nuovi semirimorchi intermodali di Kraker

TECNICA

Multitrax porta in Italia nuovi semirimorchi intermodali di Kraker
Nuovo commissionatore-transpallet Hyster per camion

TECNICA

Nuovo commissionatore-transpallet Hyster per camion
La visione di Man Truck sul futuro del camion

TECNICA

La visione di Man Truck sul futuro del camion
In vigore da luglio 2024 l’obbligo degli Adas sui veicoli industriali

TECNICA

In vigore da luglio 2024 l’obbligo degli Adas sui veicoli industriali
ZF sviluppa mobilità elettrica e intelligenza artificiale per camion

TECNICA

ZF sviluppa mobilità elettrica e intelligenza artificiale per camion
previous arrow
next arrow
Sogedim apre una logistica refrigerata nel nord-ovest milanese

LOGISTICA

Sogedim apre una logistica refrigerata nel nord-ovest milanese
Il prototipo di camion elettrico di Renault Trucks lavora nei Paesi Bassi

LOGISTICA

Il prototipo di camion elettrico di Renault Trucks lavora nei Paesi Bassi
Torello cresce nel nord-est d’Italia con una logistica a Udine

LOGISTICA

Torello cresce nel nord-est d’Italia con una logistica a Udine
CargoON analizza l’impatto dell’IA nella logistica

LOGISTICA

CargoON analizza l’impatto dell’IA nella logistica
Gianluca Croce nominato presidente di Assagenti

LOGISTICA

Gianluca Croce nominato presidente di Assagenti
previous arrow
next arrow
Shell sospende i lavori per la bioraffineria a Rotterdam

ENERGIE

Shell sospende i lavori per la bioraffineria a Rotterdam
Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti

ENERGIE

Dodici denunce per frode fiscale nei carburanti
Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante

ENERGIE

Scoperta frode su 133 milioni di litri di carburante
Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania

ENERGIE

Gasolio adulterato scoperto in Sicilia e Campania
La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio

ENERGIE

La Finanza sequestra ad Asti sette depositi di gasolio
previous arrow
next arrow
Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027

SERVIZI

Sanilog conferma Piero Lazzeri presidente fino al 2027
K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte

SERVIZI

K44 Video | l’intelligenza artificiale cambia la gestione delle flotte
K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte

SERVIZI

K44 video | la visione di Sipli Fleet per gestione flotte
K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi

SERVIZI

K44 video | la carta che rende più semplici i viaggi
Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica

SERVIZI

Sanilog lancia una campagna gratuita per la prevenzione oncologica
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
previous arrow
next arrow