Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • Aumenta l’affidabilità dei container via mare

    Aumenta l’affidabilità dei container via mare

    Secondo Sea-Intelligence, per la prima volta dall’inizio della pandemia è migliorata l’affidabilità delle portacontainer che viaggiano sulle rotte oceaniche, ma sei container su dieci continuano ad arrivare in ritardo. Incertezze sul futuro.

    Protesta camion | gasolio e guerra colpiscono il trasporto polacco

    L’autotrasporto polacco è investito da una tempesta proveniente da tre fronti: l’aumento del prezzo dei carburanti, la riforma del trasporto internazionale portata dal Primo Pacchetto Mobilità e la guerra in Ucraina, che sta facendo tornare in Patria migliaia di autisti ucraini. Denuncia questa situazione l’associazione polacca Zmpd, che associa 3200 imprese di autotrasporto, in una lettera inviata al Primo ministro e firmata dal presidente Jan Buczek.

    L’associazione ricorda che l’aumento dei costi è iniziato a gennaio 2022 con l’introduzione di alcune modifiche alla normativa fiscale, definita “poco chiara e incomprensibile”. È proseguito a febbraio con l’applicazione delle regole per la remunerazione degli autisti, che aumentano il carico fiscale e gli oneri previdenziali e che hanno causato un incremento dei costi del personale del trenta percento.

    Buczek prosegue sostenendo che la progressiva attuazione del Primo Pacchetto Mobilità sta causando “difficoltà nello svolgimento dei trasporti nell’Unione Europea”. Si riferisce all’obbligo di riportare nel Paese di stabilimento i veicoli industriali dopo otto settimane di viaggio, alle modifiche del cabotaggio e alle nuove norme sul distacco transnazionale degli autisti, provvedimenti che sono entrati in vigore il 21 febbraio.

    L’inizio della guerra in Ucraina ha causato un’impennata del prezzo dei carburanti anche in Polonia, che in sole due settimane è aumentato del trenta percento. Il 1° febbraio il Governo polacco ha ridotto l’Iva sui combustibili, ma questa misura non compensa gli incrementi del gasolio, che rappresenta il quaranta percento dei costi delle imprese di autotrasporto. “Non siamo in grado di trasferire questi costi in rapido aumento a coloro che ordinano il trasporto sul mercato europeo”, spiega Buczek, aggiungendo che questa situazione avvantaggia i vettori ungheresi e rumeni.

    La guerra sta anche accentuando la carenza di autisti, perché migliaia di ucraini che lavorano per le imprese di autotrasporto polacche stanno tornando in Patria. L’associazione stima che 105mila conducenti ucraini siano al volante di camion con targa polacca e oggi “migliaia di camion sono fermi perché non ci sono autisti sufficienti per sostituire quelli partiti”.

    Ma anche gli ucraini rimasti in Polonia hanno difficoltà, perché non possono tornare in Patria per rinnovare i loro documenti, che non si possono emettere in Polonia. Quest’ultimo problema riguarda anche gli autisti bielorussi impiegati nelle imprese di autotrasporto polacche, che sono circa 25mila. Se non hanno più un visto valido non possono lavorare nel resto dell’Unione Europea.

    Buczek scrive al Primo ministro che “tutto ciò significa che la nostra economia è minacciata dalla paralisi e dall'incapacità di soddisfare i bisogni primari legati alla circolazione delle merci e alla garanzia degli scambi” e chiede provvedimenti immediati per contenere i costi, prima tra tutti quella sul costo dei carburanti. Particolare, l’associazione chiede una riduzione delle imposte e delle accise.

    Per affrontare la carenza di autisti, la Zmpd chiede l’estensione della validità dei visti per gli autisti extracomunitari. Inoltre chiede un sostegno per le imprese di autotrasporto che a causa delle ostilità e della sanzioni causate dalla guerra non possono più viaggiare nella Federazione Russa, in Bielorussia e in Ucraina. Infine, l'associazione chiede “soluzioni legali” per ridurre l’aumento del costo del lavoro causato dalle norme nazionali e comunitarie.

     

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Ferrovia

L’elettrico Scania a batterie raggiunge le 64 ton

TECNICA

L’elettrico Scania a batterie raggiunge le 64 ton
Scania presenta in Italia i camion ibridi diesel-elettrici

TECNICA

Scania presenta in Italia i camion ibridi diesel-elettrici
La Smet sperimenterà camion a guida autonoma

TECNICA

La Smet sperimenterà camion a guida autonoma
IAA 2022 | Schmitz punta sull’isotermico tutto elettrico

TECNICA

IAA 2022 | Schmitz punta sull’isotermico tutto elettrico
IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici

TECNICA

IAA 2022 | Quantron esordisce con due camion elettrici
previous arrow
next arrow
Ups potenzia logistica sanitaria acquisendo Bomi

LOGISTICA

Ups potenzia logistica sanitaria acquisendo Bomi
Amazon mette al lavoro i van elettrici di Rivian

LOGISTICA

Amazon mette al lavoro i van elettrici di Rivian
Maersk potenzia la project logistics acquisendo Martin Bencher

LOGISTICA

Maersk potenzia la project logistics acquisendo Martin Bencher
Nasce una rete d’imprese di trasporto e logistica

LOGISTICA

Nasce una rete d’imprese di trasporto e logistica
Tribunale Libertà revoca domiciliari a sindacalisti SiCobas e Usb

LOGISTICA

Tribunale Libertà revoca domiciliari a sindacalisti SiCobas e Usb
previous arrow
next arrow
Frode sui carburanti da 800mila euro in Puglia

ENERGIE

Frode sui carburanti da 800mila euro in Puglia
Nuovo aumento del prezzo del gas dopo taglio della Russia

ENERGIE

Nuovo aumento del prezzo del gas dopo taglio della Russia
Edison e Snam alleate sulla logistica del Gnl

ENERGIE

Edison e Snam alleate sulla logistica del Gnl
L’Unione Europea si prepara al razionamento del gas

ENERGIE

L’Unione Europea si prepara al razionamento del gas
L’Algeria aumenterà il gas per l’Italia

ENERGIE

L’Algeria aumenterà il gas per l’Italia
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow