Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Girteka separa i trasporti verso l’oriente

    Girteka separa i trasporti verso l’oriente

    La guerra in Ucraina costringe il colosso dell’autotrasporto lituano Girteka a dividere le attività che riguardano l’Europa occidentale da quelle per l’oriente. Ma non potrebbe bastare, perché c’è il rischio della chiusura delle frontiere.

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • Banche finanziano il La Spezia Container Terminal

    Banche finanziano il La Spezia Container Terminal

    Cassa Depositi e Prestiti, Intesa Sanpaolo e Banca Europea degli Investimenti hanno concesso a La Spezia Container Terminal un finanziamento di 160 milioni per potenziare l’impianto spezzino. Obiettivo due milioni di teu l’anno.

    Le proposte di Confcommercio per l’autotrasporto italiano


    Il traffico delle merci italiano torna positivo nel 2014, anche se con un tasso di crescita piuttosto basso, ossia lo 0,5%. Potrebbe andare un po' meglio quest'anno e nel 2016, quando il tasso potrebbe crescere all'1,6%. Una boccata d'ossigeno dopo dieci anni di costante calo, ma che non risolve i problemi strutturali dell'autotrasporto. Tra questi spicca, secondo Confcommercio, la concorrenza sempre più aggressiva dei vettori dell'Est europeo (comprese, aggiungiamo noi, le filiali delle imprese italiane che hanno delocalizzato).
    Nel trasporto su strada internazionale delle merci in ingresso in Italia, l'associazione stima che la quota portata dai veicoli con targa orientale (ossia Bulgaria, Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia, Romania, Slovenia e Slovacchia) sia balzata dal 6,7% del 2003 al 47,4% del 2013. Incrociando questo dato con quello stimato dall'Unrae, secondo cui tra il 2008 e il 2013 le imprese italiane hanno immatricolato all'Est almeno 26mila veicoli pesanti, il panorama della concorrenza e della delocalizzazione diventa più chiaro. E gli autotrasportatori italiani? Dopo aver perso costantemente terreno dagli anni Novanta, hanno toccato il 33% nel 2003. I veicoli dell'Est hanno poi dato loro il colpo di grazia, facendo crollare la quota tricolore nel trasporto internazionale (sempre in import) al 15%.
    Poi ci sono i problemi tutti interni a casa nostra. Il primo citato da Confcommercio è la caduta degli investimenti nei trasporti, dai venti miliardi di 2000 ai dieci miliardi del 2012. Con un autotrasporto che viaggia con marce ridotte. Negli ultimi sei mesi, in una situazione in lieve crescita, solo poco più del tre percento delle imprese di autotrasporto dichiara una crescita del fatturato e il due percento prevede un aumento nei prossimi sei mesi. Colpa anche della crisi, che ha causato una perdita di traffico merci (in termini di tonnellate-chilometro) del 21,6% tra il 2005 e il 2013. "La strada per recuperare è eccezionalmente lunga", commenta Confcommercio.
    Questa situazione ha portato gravi ripercussioni anche sull'occupazione, che nell'intero settore delle merci ha perso 27.900 unità, quasi tutte (27mila unità) nell'autotrasporto. Ma anche le altre modalità soffrono. Per esempio, la ferrovia italiana mostra un traffico di 19 miliardi di tonnellate-chilometro contro i 122 miliardi della Germania.
    Per uscire dalla crisi, Confcommercio propone una "cura drastica" articolata in cinque proposte: creazione del Registro Internazionale dell'Autotrasporto; individuazione di pochi porti strategici, sviluppo dell'intermodalità dei collegamenti terrestri e potenziamento delle autostrade del mare; apertura di notte della rete Alta Velocità al trasporto merci, tramite la realizzazione della "metropolitana italiana delle merci"; trasporto su rotaia dei veicoli industriali che sbarcano in Italia e che proseguono per l'estero; avvio di una strategia nazionale in favore dell'accessibilità e della mobilità urbana.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Notizie Brevi

Aereo

Ferrovia

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N

TECNICA

Nuovi carrelli elevatori multiruolo diesel-Gpl Yale N
Robot di magazzino Linde per carichi pesanti

TECNICA

Robot di magazzino Linde per carichi pesanti
K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD

TECNICA

K44 video | Come è composta la nuova gamma Daf XD
IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi

TECNICA

IAA 2022 |Daf rivoluziona i camion medi
IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno

TECNICA

IAA 2022 | Mercedes svela l’eActros a idrogeno
previous arrow
next arrow
Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale

LOGISTICA

Sciopero di 24 ore dei rider dopo incidente mortale
Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione

LOGISTICA

Cosulich potenzia le attività in Turchia con un’acquisizione
La logistica nella tempesta elettrica

LOGISTICA

La logistica nella tempesta elettrica
Fusione a tre nell’autotrasporto veneto

LOGISTICA

Fusione a tre nell’autotrasporto veneto
UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili

LOGISTICA

UE seleziona 24 progetti per infrastrutture sostenibili
previous arrow
next arrow
Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce

ENERGIE

Inaugurato gasdotto dalla Norvegia ma il prezzo del gas cresce
Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania

ENERGIE

Interrotto per possibile sabotaggio il gas per la Germania
Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani

ENERGIE

Frode fiscale da 14 milioni sul gasolio proveniente dai Balcani
Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni

ENERGIE

Finanza scopre maxi frode nei carburanti dal 600 milioni
Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde

ENERGIE

Il porto di Rotterdam vuole diventare hub dell’idrogeno verde
previous arrow
next arrow
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto

SERVIZI

K44 podcast | UE si prepara alle emergenze nel trasporto
K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto

SERVIZI

K44 video | servizi digitali AS24 per l’autotrasporto
K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet

SERVIZI

K44 video | tracciamento intermodale di Sipli Fleet
L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo

SERVIZI

L’incaglio della Ever Given è un incubo assicurativo
Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno

SERVIZI

Berlino finanzia il noleggio di camion a idrogeno
K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi

SERVIZI

K44 podcast | l’evoluzione della Borsa carichi
GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio

SERVIZI

GLS acquisisce piattaforma digitale per l’ultimo miglio
K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container

SERVIZI

K44 podcast | Una piattaforma digitale per autotrasporto container
previous arrow
next arrow