Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Inps chiarisce l’esonero per autotrasporto internazionale


La circolare dell'Inps è necessaria per attuare l'esonero dei contributi previdenziali per i conducenti che svolgono autotrasporti internazionali, stabilito dalla Legge 96 del 21 giugno 2017. Senza questo atto, le imprese non potevano attuare il provvedimento e per questo motivo la circolare è stata posta all'ordine del giorno delle rivendicazione degli autotrasportatori.
La Legge stabilisce che il beneficio è riservato ai conducenti che guidano veicoli equipaggiati con cronotachigrafo digitale per almeno cento giorni l'anno in servizi di trasporto internazionale. In questi casi, l'impresa può chiedere l'esonero dell'80% dei contributi Inps (escludendo premi e contributi dovuti all'Inail). Questo esonero rientra nella normativa comunitaria de minimis ed è riconosciuto dall'Inps in base all'ordine cronologico di presentazione delle domande.
La circolare precisa che possono beneficiare dell'esonero non solo le imprese di autotrasporto in conto terzi, ma anche le aziende che svolgono trasporti in conto proprio, purché svolgano trasporti internazionali. Sono comprese anche le cooperative che hanno con i soci un rapporto di lavoro in forma subordinata. Il calcolo dei cento giorni deve essere effettuato dal 1° gennaio 2016 e nel calcolo si possono comprendere anche le tratte nazionali nell'ambito di un trasporto internazionale e i trasporti internazionali che non comprendono l'Italia.
Se lo stesso trasporto internazionale è svolto da più di un autista, purché alla guida dello stesso veicolo, l'esonero spetta per tutti i conducenti coinvolti. L'agevolazione spetta dal mese successivo a quello del raggiungimento del centesimo giorno e fino a novembre 2018. L'Inps annuncia che svolgerà controlli sulla legittimità delle domande, verificando anche la documentazione dei trasporti e la carta tachigrafica dell'autista.
CIRCOLARE INPS 167 DEL 10 NOVEMBRE 2017 SU ESONERO CONTRIBUTI AUTISTI AUTOTRASPORTO INTERNAZIONALE

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Dall’Europa fondi per un deposito di Gnl a Napoli

    Dall’Europa fondi per un deposito di Gnl a Napoli

    Tra i progetti approvati nell’ambito del programma comunitario Connecting Europe Facility c’è anche quello che prevede la costruzione di un deposito di gas naturale liquefatto nel porto di Napoli per camion e navi, promosso da Q8ed Edison.

Mare