Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Il Piano commerciale Rfi 2021-2024 prevede il potenziamento dei terminal intermodali di Milano Smistamento e di Brescia Est. Gli interventi saranno svolti da Terminal AlpTransit, società di Mercitalia e Hupac.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Girteka accusata di sfruttamento autisti e cabotaggio illegale

    Il colosso lituano del trasporto e logistica sembra avere attraversato in modo indolore la pandemia di Covid-19, ma in compenso deve affrontare pesanti accuse provenienti sia dall’interno della Lituania, sia dall’estero. Nel primo caso la tempesta è arrivata da un documentario trasmesso a metà aprile 2021 dall’emittente televisiva LaisvesTV (e disponibile anche su Youtube) con l’esplicito titolo di “Schiavi del camion”. Il lungo video (di oltre due ore) denuncia lo sfruttamento d’immigrati da parte delle imprese di autotrasporto lituane, con testimonianze degli stessi autisti che parlano di violazioni delle norme sui tempi di guida e di riposo, retribuzioni misere, sequestro dei documenti, scarsa formazione.

    Il documentario spiega che un modo per ridurre illecitamente la retribuzione degli autisti è la detrazione dallo stipendio per atti di “cattiva condotta”, come la guida “poco ecologica” o un atteggiamento ostile verso i dirigenti. Girteka ha respinto tutte le accuse, ma il documentario non parla solo di questa società, sostenendo che tali fenomeni sono diffusi nell’autotrasporto lituano. Per esempio alcuni autisti della Hoptransa raccontano di un prelievo per un presunto “fondo autisti” che può arrivare a 700 euro a volta o a cento euro a viaggio, fino ad arrivare a mille euro. Anche questa società ha negato. In altri casi, più semplicemente, gli autisti devono firmare ricevute d retribuzione in contanti che in realtà non incassano.

    Il documentario afferma che nella logistica lituana lavorano circa 77mila persone, di cui 69mila sono autisti che viaggiano in ambito internazionale. Molti di loro sono immigrati extra-europei provenienti da Bielorussia, India, Russia, Tagikistan, Ucraina, Uzbekistan e perfino dall’India. L’autotrasporto è una delle principali attività economiche lituane e produce l’otto percento del Pil nazionale, mentre il proprietario di Girteka, Mindaugas Raila, è considerato il secondo uomo più ricco del Paese.

    Dopo la trasmissione di questo documentario, la federazione europea dei sindacati Etf ha dichiarato che Lituania e Polonia sono i due Paesi che usano il maggior numero di autisti immigrati per l’autotrasporto: il 70% degli extracomunitari al volante di un camion comunitario ha una Cqc rilasciata in questi due Paesi. “Le prove presentate nel documentario non mostrano la volontà dei trasportatori lituani di rispettare le regole contro il dumping sociale degli autisti, nuove o vecchie che siano. Al contrario, mostra la loro resilienza a continuare come sempre, con frodi e schiavitù che rendono milioni per alcuni capi dell'industria”.

    Girteka deve anche affrontare un'altra accusa proveniente dalla Norvegia, dove l’associazione dell’autotrasporto Nlf afferma di avere le prove di venti operazioni di cabotaggio illegale svolte da veicoli della società lituana da gennaio 2020, che sarebbero avvenute con lettere di vettura scritte a mano (che permetterebbe modifiche alle targhe e ai tempi di consegna) e scambio di semirimorchi. A tale accusa Girteka replica negando le irregolarità e spiegando che a volte il cambio di semirimorchio è motivato da ragioni di sicurezza o di normativa. Nlf ribatte che le norme sul cabotaggio non permettono il cambio di veicolo per trasportare la stessa merce.

    “Pare che per diversi anni Girteka abbia sfruttato alcune zone grigie della normativa e mascherato trasporti nazionali come internazionali”, dichiara il direttore dell’associazione, Geir A. Mo. “In questo modo la società ha potuto gestire in Norvegia una flotta permanente di veicoli e conducenti dell’Europa orientale. Questi autisti hanno diritto allo stipendio minimo norvegese, mentre lo Stato deve ricevere le tasse. Se ciò non è successo, significa che gli autotrasportatori norvegesi sono stati imbrogliati”.

    (Immagine di apertura tratta dal documentario della Laisves TV)

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Rinviato l’incontro dell’autotrasporto al Mims

    Rinviato l’incontro dell’autotrasporto al Mims

    L’incontro tra le associazioni dell’autotrasporto e la vice-ministra del ministero Mims (ex Trasporti) è stato rinviato dal 14 settembre a una data imprecisata dell’inizio di ottobre. Si parlerà anche di carenza di autisti.
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

TECNICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Parte la produzione del Nikola Tre in Germania

TECNICA

Parte la produzione del Nikola Tre in Germania
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

TECNICA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci

TECNICA

Cresce la famiglia di locomotive più potenti per merci
Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina

TECNICA

Maxi carri ferroviari per i container tra Europa e Cina
previous arrow
next arrow
Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica

LOGISTICA

Granarolo riacquisisce il controllo di Zeroquattro Logistica
Green Pass obbligatorio anche per trasporto e logistica

LOGISTICA

Green Pass obbligatorio anche per trasporto e logistica
Dhl apre logistica nell’aeroporto di Bologna

LOGISTICA

Dhl apre logistica nell’aeroporto di Bologna
K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion

LOGISTICA

K44 podcast, come l’idrogeno muoverà il camion
Torello aumenta la logistica a Bologna

LOGISTICA

Torello aumenta la logistica a Bologna
previous arrow
next arrow
Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022

BREXIT

Londra rinvia alcuni controlli doganali al 2022
Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici

BREXIT

Aumentano le retribuzioni dei camionisti britannici
In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti

BREXIT

In Gran Bretagna sovrapprezzi per carenza di autisti
Distributori a secco in GB per mancanza di autisti

BREXIT

Distributori a secco in GB per mancanza di autisti
Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB

BREXIT

Da ottobre passaporto per camionisti diretti in GB
previous arrow
next arrow
Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Difficile il rimborso autostradale per l’autotrasporto
La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra

CAMIONSFERA

La ferrovia del Frejus compie 150 anni e li dimostra
Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere

CAMIONSFERA

Novità del Decreto Infrastrutture per le Cqc estere
L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022

CAMIONSFERA

L’Iveco autonoma risorgerà nel 2022
K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia

CAMIONSFERA

K44 videocast – carenza autisti, confronto tra GB e Italia
Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Torneranno in cantiere 300 lavoratori del Terzo Valico
Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli

CAMIONSFERA

Mecar perde il suo amministratore delegato Gianandrea Ferrajoli
Podcast K44, i primi 125 anni del camion

CAMIONSFERA

Podcast K44, i primi 125 anni del camion
Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania

CAMIONSFERA

Patenti superiori gratis per disoccupati in Campania
Londra semplificherà gli esami per la patente camion

CAMIONSFERA

Londra semplificherà gli esami per la patente camion
Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero

CAMIONSFERA

Ferrovia Parma-Suzzara si rinnova guardando al Brennero
L’Europa richiama l’Italia per i ritardi della Torino-Lione

CAMIONSFERA

L’Europa richiama l’Italia per i ritardi della Torino-Lione
Camionista evita rapina con incendio sull’autostrada A16

CAMIONSFERA

Camionista evita rapina con incendio sull’autostrada A16
Supermulta da 18mila euro per guida senza carta tachigrafica

CAMIONSFERA

Supermulta da 18mila euro per guida senza carta tachigrafica
Austria rilancia sulla patente camion a 17 anni

CAMIONSFERA

Austria rilancia sulla patente camion a 17 anni
previous arrow
next arrow