Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • UE approva gli aiuti italiani per locomotori e carri

    UE approva gli aiuti italiani per locomotori e carri

    La Commissione Europea ha approvato il finanziamento italiano di 125 milioni di euro per l’acquisto di materiale rotabile ferroviario per il trasporto delle merci, a fronte della rottamazione di quello vecchio.

Podcast K44

Cronaca

  • Incendiato un camion sul treno tra Novara e Freiburg

    Incendiato un camion sul treno tra Novara e Freiburg

    La mattina del 10 aprile 2024 un incendio si è sviluppato in un veicolo industriale caricato sul treno che collega Novara con Freiburg, lungo la ferrovia del Sempione. La linea è rimasta interrotta per tre ore.

Normativa

Mare

    Crollo Morandi, terzo attacco al camion


    Può il passaggio di un camion causare il crollo di un viadotto autostradale lungo 1200 metri? La logica e l'esperienza fornirebbero una risposta negativa, eppure per ben tre volte qualcuno ha affermato che l'innesco del crollo Morandi deriva dal transito di un veicolo industriale. L'indice mostra un autoarticolato in particolare: quello della MCM Autotrasporti di Novi Ligure che è caduto insieme al ponte mentre trasportava un coil dell'Ilva da Genova a Novi Ligure. Già una volta questo veicolo è stato accusato di avere potuto causare il crollo del viadotto, forse in analogia con quanto avvenuto sul cavalcavia Annone, in Lombardia, ceduto quando un altro articolato carico di coil vi passò sopra, causando la morte di un automobilista che viaggiava sulla sottostante Statale. Ma quella situazione era completamente diversa, perché il veicolo pensava oltre cento tonnellate (rispettando il Codice della Strada) e il ponte era un breve viadotto, di cui era già stata segnalata la precaria condizione.
    La nuova accusa contro il camion viene da Agostino Marioni, che è stato interrogato dai magistrati che indagano sul crollo del ponte Morandi, perché nel 1993 era il titolare dell'impresa Alga, che rinforzò la pila 11 del viadotto Polcevera. Secondo una nota dell'Ansa del 3 novembre 2018, Marioni avrebbe dichiarato ai giudici: "In un primo momento avevo pensato che la causa del crollo del Morandi fosse la corrosione degli stralli. Poi vedendo alcuni video ho iniziato a ipotizzare che a far collassare il viadotto potrebbe essere stata l'eventuale caduta del rotolo di acciaio trasportato dal camion passato pochi secondi prima". L'ingegnere fornisce anche una spiegazione tecnica alla sua affermazione: "Secondo i calcoli che ho fatto, se il tir, che viaggiava a una velocità di circa 60 chilometri orari, avesse perso la bobina da 3,5 tonnellate avrebbe sprigionato una forza cinetica pari a una cannonata. Verificarlo è semplice: basta controllare se sulla bobina ci sono tracce di asfalto".
    Subito dopo la diffusione di queste dichiarazioni, uno dei titolari della MCM Autotrasporti, Silvio Mazzarello, ha smentito che una bobina d'acciaio sia caduta dai due suoi camion che quella mattina hanno percorso il ponte Morandi: uno quello caduto con il viadotto e l'altro transitato pochi minuti prima del disastro: "La bobina era ancora sul semirimorchio, nel proprio alloggiamento, quando il tir è finito sotto il ponte Morandi. Lo si capisce da come si è deformata e dallo stato del mezzo. Tutto è documentato dalle foto della Polizia". Mazzarello precisa che il primo suo camion era transitato sul Morandi circa due minuti prima del crollo ed è giunto regolarmente a destinazione: "Da questo trasporto non abbiamo ricevuto alcuna segnalazione".
    Il secondo autoarticolato della MCM Autotrasporti era guidato da Giancarlo Lorenzetto ed è precipitato insieme con una sezione del ponte. Dopo l'impatto, l'autista è rimasto solo lievemente ferito e dichiarò pochi giorni dopo l'evento che il suo veicolo rispettava ai limiti di peso imposto dal Codice della Strada. Mazzarello aggiunge che in 45 anni di attività l'azienda di autotrasporto ha portato milioni di chili di coil senza alcun inconveniente, precisando che "tutta la documentazione sul peso caricato, 30 quintali, era in regola. Così come la velocità, 29 chilometri orari. Dalla Polizia, cui abbiamo trasmesso tutti i dati, non abbiamo ricevuto verbali né altre notifiche, se non quella del sequestro di mezzo e carico".
    Già nei primi giorno il crollo era emersa l'ipotesi di un camion che avrebbe potuto scatenare l'evento, ma finora la Procura non sembra aver dato credito a questa possibilità. Per ora, il Procuratore capo di Genova, Francesco Cozzi, non ha rilasciato dichiarazioni sulle dichiarazioni di Marioni. Intanto proseguono gli interrogatori delle persone informate sui fatti: oggi sarà ascoltato un tecnico di Spea e domani un dipendente della Società Autostrade che si occupa di analisi delle infrastrutture. Prosegue anche la perizia sui reperti recuperati.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica

TECNICA

Amazon investe 700 milioni nell’innovazione intralogistica
Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno

TECNICA

Man venderà camion con motore a combustione a idrogeno
Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale

TECNICA

Nuovi transpallet commissionatori polivalenti di Yale
Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L

TECNICA

Mercedes rivoluziona la cabina dell’Actros L
Nuovo contenitore pallettizzato in plastica riciclata

TECNICA

Nuovo contenitore pallettizzato in plastica riciclata
previous arrow
next arrow
Conftrasporto con la magistratura contro le società serbatoio

LOGISTICA

Conftrasporto con la magistratura contro le società serbatoio
La Procura di Milano sequestra 64 milioni alla GS

LOGISTICA

La Procura di Milano sequestra 64 milioni alla GS
Per Spediporto le Zls sono una svolta per la Liguria

LOGISTICA

Per Spediporto le Zls sono una svolta per la Liguria
In Gazzetta Ufficiale le Zone Logistiche Semplificate

LOGISTICA

In Gazzetta Ufficiale le Zone Logistiche Semplificate
Dachser cresce nella logistica alimentare con Brummer

LOGISTICA

Dachser cresce nella logistica alimentare con Brummer
previous arrow
next arrow
Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio

ENERGIE

Incidente stradale scopre un contrabbando di gasolio
Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia

ENERGIE

Approvato la Via del parco eolico galleggiante della Sicilia
Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante

ENERGIE

Frode fiscale sull’Iva da 300 milioni nel commercio di carburante
Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria

ENERGIE

Sequestrati dieci milioni per frode nei carburanti in Calabria
Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio

ENERGIE

Quattro arresti e duecento indagati per frode sul gasolio
previous arrow
next arrow
Un nuovo software per controllare i tempi di guida

SERVIZI

Un nuovo software per controllare i tempi di guida
Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte

SERVIZI

Krone entra nei servizi di gestione digitale delle flotte
Msc sta acquisendo il Secolo XIX

SERVIZI

Msc sta acquisendo il Secolo XIX
Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali

SERVIZI

Modalis apre una filiale in Italia per unità intermodali
Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione

SERVIZI

Cma Cgm investe 1,9 miliardi nell’informazione
Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion

SERVIZI

Alleanza tra Webfleet e Bosch nella gestione delle flotte dei camion
Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir

SERVIZI

Intesa Sanpaolo finanzia una nuova gru del Gruppo Sir
Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri

SERVIZI

Una nuova formazione intensiva per futuri spedizionieri
Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale

SERVIZI

Un software per la gestione del Fascicolo Doganale Digitale
Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv

SERVIZI

Anche i veicoli leggeri possono pagare il pedaggio con Dkv
Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre

SERVIZI

Psa Italy installerà il 5G nel terminal di Pra’ con Windtre
Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico

SERVIZI

Alleanza tra Scania e sennder sul camion elettrico
Sanilog si presenta in più lingue

SERVIZI

Sanilog si presenta in più lingue
Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina

SERVIZI

Il Fondo Italiano d’Investimento entra nel Rina
K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker

SERVIZI

K44 video | il trasporto nel mirino degli hacker
previous arrow
next arrow