Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Confermato fondo di 122 milioni per rinnovo parco camion

    Passo in avanti sullo stanziamento dei 122 milioni promessi dal ministero dei Trasporti per il rinnovo del parco veicolare: il sito web del ministero ha pubblicato il Decreto 203 del 12 maggio 2020 che stabilisce tale stanziamento per il biennio 2020-2021. Però, prima di entrare in vigore il testo dovrà essere pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e i contributi saranno erogati solo agli acquisti compiuti dopo l’entrata in vigore, che dovrebbe avvenire il giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Inoltre, il percorso legislativo sarà completato da un Decreto Dirigenziale che stabilirà le condizioni e le procedure per ottenere il contributo.

    Il Decreto 203 suddivide le risorse secondo le tipologie di veicoli industriali acquistati. La somma totale è di 122.255.624 euro e la parte maggiore – ossia 46,4 milioni – è destinata ai veicoli a trazione alternativa (gas naturale compresso o liquefatto, ibrido diesel-elettrico e solo elettrico). Una somma di poco inferiore (44,1 milioni) andrà alle imprese che rottameranno un veicolo e nello stesso tempo ne acquisteranno uno diesel Euro VI. Altri 29,2 milioni sono destinati all'acquisto di rimorchi e semirimorchi per il trasporto combinato con ferrovia o mare infine 2,4 milioni andranno per le casse mobili.

    Il Decreto stabilisce anche il contributo massimo per ciascuna unità: 20mila euro per i veicoli a trazione alternativa di massa superiore a 16 tonnellate, con un aumento di duemila euro se è dimostrata la radiazione per rottamazione di veicoli obsoleti; 15mila euro per ogni veicolo euro VI di massa superiore a 16 tonnellate; il 10% del costo di rimorchi e semirimorchi intermodali per le medie imprese, che sale al 20% per le piccole, con un tetto di 5mila euro per unità, mentre le grandi imprese avranno una somma fissa di 1500 euro per unità; 8500 euro per ogni gruppo di otto casse mobili e un semirimorchio o rimorchio.

    “È sicuramente positivo l’incremento della dotazione degli incentivi nella nuova programmazione del ministero dei Trasporti”, commenta il presidente di Confartigianato Trasporti, Amedeo Genedani. “La nostra associazione lavora a questo progetto già da due anni, e finalmente vede realizzare la proposta di istituzione di un fondo nazionale per il rinnovo delle flotte, a cui sarà importante dedicare risorse anche in futuro, per traguardare la transizione ecologica nel settore dell’autotrasporto”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Msc domina i terminal container italiani

    Msc domina i terminal container italiani

    L’analisi sul trasporto marittimo svolta da Confetra nell’Almanacco 2020 mostra che la compagnia marittima Mediterranean Shipping Company controlla il 41% della movimentazione di container nei porti italiani. Una tendenza globale.

TECNICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

TECNICA

K44 videocast: Daf FAD 8×4 col vestito pronto per l’edilizia

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Sanilog estende la copertura sanitaria sulla Covid

LOGISTICA

Assologistica accoglie candidature per Logistico dell’Anno 2021

LOGISTICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

LOGISTICA

Corso universitario di alta formazione per logistica

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Il Governo sblocca trentatré infrastrutture per il trasporto

CAMIONSFERA

Chiarimenti su certificato per l’autotrasporto di merci pericolose

CAMIONSFERA

In Valsusa si apre lo scontro sul nuovo autoporto

CAMIONSFERA

Passo avanti in Svizzera del trasporto merce sotterraneo

CAMIONSFERA

Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

CAMIONSFERA

Cnh sospende le trattative per la vendita d’Iveco a Faw

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie
previous arrow
next arrow
Slider