Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Ceccarelli potenzia l’autotrasporto internazionale con Astre

    Il Gruppo Ceccarelli – formato dalla Capogruppo Ceccarelli, dalla Transfriuli e dalla Ceccarelli Finanziaria – ha superato il 2020 con risultati soddisfacenti, nonostante la pandemia di Covid-19. “Possiamo raffigurare l’andamento dell’anno con le montagne russe”, spiega Luca Ceccarelli, presidente del Gruppo, in questa intervista con TrasportoEuropa. “Il 2020 è iniziato bene. Grazie alle strategie e alle innovazioni avviate in precedenza, abbiamo registrato una crescita a doppia cifra. Poi da marzo ad aprile l’emergenza ha abbattuto il fatturato, con una buona ripresa in estate, una flessione a ottobre e novembre e ancora crescita a dicembre. Per noi è stata vincente nell’affrontare la crisi la diversificazione dei servizi e delle tipologie di merce. Così, hanno tenuto bene il trasporto internazionale e industriale a carico completo e la logistica, che ha compensato la sofferenza del trasporto nazionale, tranne quello dedicato all’e-commerce, del collettame e del singolo pallet”.

    E proprio sull’autotrasporto internazionale punta la società per lo sviluppo nel 2021. “Puntiamo al mercato francese. La Francia è il secondo mercato di esportazione per l’Italia dopo la Germania e sta aumentando la sua importanza a causa della Brexit perché molti traffici destinati alla Gran Bretagna sono smistati in Francia e Germania”, spiega Ceccarelli. Il Gruppo lavora già da tempo con la Gran Bretagna, soprattutto per l’industria e le bevande alcoliche. “Per affrontare le difficoltà delle procedure imposte dalla Brexit abbiamo promosso corsi di formazione per i nostri fornitori di autotrasporto e per i committenti”.

    Il Gruppo Ceccarelli ha importanti progetti anche per l’Italia: “Sul territorio nazionale abbiamo progetti di ampliare le piattaforme logistiche. La pandemia ha accelerato la richiesta di flessibilità, che era già in atto, di flessibilità da parte delle aziende della supply chain e di trasformare il costo fisso in variabile. Abbiamo rilevato un aumento della domanda di esternalizzazione della logistica, che vogliamo soddisfare con nuove piattaforme in Lombardia e nel Nord-Est”.

    Nell’ambito di questo sviluppo, il Gruppo Ceccarelli è entrato nel raggruppamento europeo Astre: “Lo spirito di collaborazione tra le imprese del network ci ha spinto ad aderire ad Astre Italia, dopo una lunga collaborazione. A novembre 2018 abbiamo aderito al servizio di trasporto pallet Astre Plus, ossia fin dal suo esordio. Ora siamo integrati completamente nel network Astre, che è il più grande raggruppamento europeo dell’autotrasporto. Ci hanno spinto i valori del raggruppamento, che si esprimono nella collaborazione attiva tra associati e la loro elevata professionalità. Dal punto di vista operativo, apprezziamo la possibilità di confrontarsi in maniera costante con le altre imprese nazionali e internazionali. Insomma, è una fonte d’ispirazione e una possibilità di crescita”.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid

LOGISTICA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

LOGISTICA

È corretto il nuovo nome del ministero dei Trasporti?
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero
previous arrow
next arrow
Slider