Array ( [0] => 8527 )

    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre

    Toyota Material Handling Italia è il partner per l’intralogistica di Astre Italia, l'aggregazione che raccoglie oltre venti imprese di autotrasporto e logistica italiane. Il protocollo acquisti concordato tra le due imprese permette agli associati di Astre di accedere con condizioni agevolate all’ampia gamma di prodotti e servizi offerti da Toyota Material Handling per la gestione del magazzino. “La missione di Astre è sia creare condizioni per sviluppare il business tra gli associati, sia creare loro le condizioni migliori per abbattere i costi di gestione”, spiega Giuseppe Curcio, presidente di Astre Italia. “Per raggiungere questo secondo obiettivo, in Astre opera una commissione nominata dal Consiglio d’amministrazione e formata da alcuni soci che siglano protocolli d'acquisto con diversi fornitori di beni e servizi. Poiché diversi associati di Astre Italia sono anche operatori logistici, abbiamo cercato un partner che fornisce una gamma completa di equipaggiamenti e servizi nell’intralogistica. Toyota Material Handling Italia si è mostrato un fornitore efficiente, competitivo e soprattutto completo nell’ambito dell’offerta di attrezzature per la movimentazione interna, per i servizi che le accompagnano, ma anche per la consulenza e la formazione in tutti gli aspetti della gestione del magazzino”.

    Toyota Material Handling Italia fa parte di Toyota Material Handling Europe, che produce e vende in Europa equipaggiamenti per la movimentazione delle merci. Gli stabilimenti produttivi per il mercato europeo sono localizzati in Italia, Francia e Svezia. Nel nostro Paese, la società opera tramite una rete capillare formata da sedi dirette a Bologna, Milano, Torino e Roma, società controllate a Brescia, Prato, Treviso e Piacenza e concessionari indipendenti. In tutto, sono cento punti di vendita e assistenza che servono clienti di diverse dimensioni. “Grazie alla collaborazione con Toyota Material Handling Italia, Astre Italia si assicura forniture e servizi per ogni tipo e dimensione di associato”, spiega Marcello Lucchi Key Account di Toyota Material Handling Italia. “Con gli associati abbiamo avviato collaborazioni concrete che vanno dalla fornitura di carrelli elevatori a progetti per l’automazione del magazzino realizzati in collaborazione con la Divisione Logistics Solutions”.

    Logistics Solutions è una delle tre proposte innovative che Toyota Material Handling Italia affianca alla vendita e al noleggio di equipaggiamenti per la movimentazione. “Negli ultimi quindici anni la nostra attività è profondamente cambiata, seguendo l’evoluzione del modo di fare logistica”, afferma Lucchi. “Prima bastava individuare il carrello giusto per ogni singola esigenza, oggi costruiamo soluzioni d’intralogistica personalizzate partendo da uno spazio vuoto per allestirlo con tutto ciò che serve, dagli scaffali a interi sistemi automatici. E non ci occupiamo solo di hardware, ma possiamo offrire consulenza sulla gestione dei flussi”. Logistics Solutions ha infatti al proprio interno un team di esperti definito Academy, dedicati alla consulenza: “Il loro fine non è la vendita di equipaggiamenti, ma compiere analisi dei flussi ed individuare le soluzioni per migliorali, nel pieno rispetto dei principi dal Toyota Production System”, precisa Marcello Lucchi.

    Una ulteriore attività che integra la vendita ed il noleggio è il Training Center, nato come strumento per la formazione della rete interna di vendita e assistenza e poi applicato anche fuori dall’azienda: “Il programma che offriamo ai clienti è ampio e spazia dalla formazione obbligatoria per gli operatori dei carrelli elevatori a corsi dedicati al gestore della logistica o al titolare dell’impresa”, conclude Marcello Lucchi.

    Articolo sponsorizzato da Astre Italia

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Podcast K44

Ultime notizie

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros

TECNICA

K44 podcast, i due nuovi volti del Mercedes Actros
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

TECNICA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Il videocast K44 esplora il nuovo Renault Trucks T
Fassi presenta la gru elettrica per camion

TECNICA

Fassi presenta la gru elettrica per camion
Il primo passo d’Iveco Group è il nuovo logo

TECNICA

Il primo passo d’Iveco Group è il nuovo logo
previous arrow
next arrow
L’idrogeno diventa realtà sui locomotori da manovra

LOGISTICA

L’idrogeno diventa realtà sui locomotori da manovra
Incendio distrugge la logistica di Sapa ad Airola

LOGISTICA

Incendio distrugge la logistica di Sapa ad Airola
Bimodale fiume-bici per le consegne a Lione

LOGISTICA

Bimodale fiume-bici per le consegne a Lione
Le cinque professioni più richieste nella logistica

LOGISTICA

Le cinque professioni più richieste nella logistica
Pronto software per verifica del Green Pass nelle aziende

LOGISTICA

Pronto software per verifica del Green Pass nelle aziende
previous arrow
next arrow
Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale

BREXIT

Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale
Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB

BREXIT

Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

BREXIT

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB

BREXIT

Albanesi si offrono gratis come camionisti in GB
I militari guidano le autocisterne britanniche

BREXIT

I militari guidano le autocisterne britanniche
previous arrow
next arrow
Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni

CAMIONSFERA

Obbligo di Green Pass costerà all’autotrasporto 70 milioni
Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass

CAMIONSFERA

Camionisti stranieri senza obbligo del Green Pass
Iveco sospende la produzione per carenza di componenti

CAMIONSFERA

Iveco sospende la produzione per carenza di componenti
La Germania sta reclutando autisti che lavorano in Italia?

CAMIONSFERA

La Germania sta reclutando autisti che lavorano in Italia?
Hupac conquista il controllo del terminal di Novara

CAMIONSFERA

Hupac conquista il controllo del terminal di Novara
Binario morto per la variante ferroviaria di Trento?

CAMIONSFERA

Binario morto per la variante ferroviaria di Trento?
Arrestato un rapinatore di camion ad Andria

CAMIONSFERA

Arrestato un rapinatore di camion ad Andria
Allarme sul Green Pass per il trasporto delle merci

CAMIONSFERA

Allarme sul Green Pass per il trasporto delle merci
Nuova ferrovia di Koper parte al rallentatore

CAMIONSFERA

Nuova ferrovia di Koper parte al rallentatore
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

CAMIONSFERA

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
Multa di 4500 euro per manomissione limitatore di velocità

CAMIONSFERA

Multa di 4500 euro per manomissione limitatore di velocità
Sequestrati 28 distributori di gasolio a Mantova

CAMIONSFERA

Sequestrati 28 distributori di gasolio a Mantova
Rinviata l’applicazione dei nuovi programmi per la Cqc

CAMIONSFERA

Rinviata l’applicazione dei nuovi programmi per la Cqc
K44 podcast, come cambierà il pedaggio europeo

CAMIONSFERA

K44 podcast, come cambierà il pedaggio europeo
Polstrada contro le frodi ai pedaggi in Friuli VG

CAMIONSFERA

Polstrada contro le frodi ai pedaggi in Friuli VG
previous arrow
next arrow