Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    Tribunale di Milano revoca commissariamento di Ceva Logistics

    La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Milano ha accolto la richiesta di revocare in anticipo l’amministrazione giudiziaria della Divisione Contract Logistics di Ceva Logistics Italia, imposta nel maggio 2019 nell’ambito dell’inchiesta sul Consorzio Premium Net.

Podcast K44

Normativa

Furto milionario in un camion francese


Se immaginiamo il furto di quasi tre milioni e mezzo di euro da un camion, pensiamo a un assalto armato in forze con un piano funzionate con la precisione di un orologio svizzero. Nella realtà, invece, quello avvenuto l'11 febbraio 2019 in Francia, nella cittadina di Aubervilliers, è avvenuto senza alcuna forma di violenza, anche perché l'autista del furgone blindato che conteneva oltre tre milioni di euro faceva parte della banda. Dopo avere ritirato il contante, il veicolo della società Loomis si è fermato in un'area protetta e due dei vigilanti sono scesi. Al loro ritorno, hanno scoperto che il veicolo era sparito con il loro collega alla guida. Lanciato l'allarme, sono iniziate le ricerche, che hanno trovato il furgone a qualche chilometro di distanza con i portelloni spalancati e completamente vuoto. Ma la fuga dell'autista non è durata a lungo, perché il giorno dopo la Polizia lo ha arrestato ad Amiens con una gran parte delle banconote contenute in un sacco. L'uomo era già stato giudicato nel 2015 per un reato minore.
Un caso analogo era avvenuto sempre in Francia nel 2009, quando l'autista di un furgone blindato era sparito a Lione con un carico di ben undici milioni e mezzo di euro. Anche in quel caso l'uomo venne arrestato con circa nove milioni stoccato in un box e condannato. Uscì di prigione nel 2013, mentre resta ignoto il destino degli altri due milioni e mezzo di euro. L'organizzazione Tapa Emea riporta altri rilevanti furti avvenuti lo scorso febbraio ai danni di veicoli industriali: un carico di profumi da 700mila euro sparito nei Paesi Bassi, uno da 327mila euro di prodotti vari in un semirimorchio parcheggiato in un'area incustodita in Gran Bretagna e un carico di 150mila euro di giocattoli rubato in Belgio.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Il porto di Ravenna potenzia lo scalo ferroviario

    Il porto di Ravenna potenzia lo scalo ferroviario

    Il porto di Ravenna investe 74 milioni di euro per potenziare lo scalo ferroviario merci, con risorse stanziate da Rete Ferroviaria Italiana e dall’Autorità portuale. Sarà ricostruito il ponte Teodorico con un’unica campata.